Contratto Commercio - Quattordicesima

Nel contratto del commercio la quattordicesima corrisponde ad uno stipendio (importo pari ad una mensilità) che il datore di lavoro dovrà versare il 1 luglio di ogni anno (diverso invece è la data della tredicesima).

Nel caso non si sia lavorato dal 1 luglio dall'anno precedente, l'ammontare della quattordicesima viene calcolato sui mesi effettivamente lavorati fino a luglio.

Per esempio nel caso in cui si lavori dal 1 novembre con uno stipendio mensile lordo di 1500 euro, si avrà diritto a: 1500/12=125x8 (i mesi lavorati fino a luglio)=1000 euro lordi di tredicesima.

Per chi lavora con provvigioni o percentuali, il calcolo dell'importo della quattordicesima avviene sulla base della mesi degli elementi fissi e variabili dello stipendio.

Non hanno diritto alla quattordicesima quei lavoratori che già percepiscono una mensilità extra oltre alla tredicesima.

Sul blog Contratto di Lavoro abbiamo approfondito il tema.

21 commenti:

Anonimo ha detto...

A me la 14° me la spalmano a rate in ogni mese.

In ogni busta paga mensile ho 1/12° della paga mensile lorda, appunto con la dicitura "quattordicesima".

Questo sicuramente per creare un netto mensile ingannevolmente piu' alto..

Fabio ha detto...

@anonimo 25 febbraio: strano che la spalmano ogni mese. è una pratica che non ha mai sentito fare. l'importante è però che te la danno... comunque il netto mensile aumenta e non di poco!

Anonimo ha detto...

dal mese prossimo la spalmano ogni mese anche a me solo che invece di prenderla entro luglio la prendo tutta entro dicembre. Addio scorta ferie. non lo trovo giusto.

Francesca ha detto...

quindi io che lavoro dal 10 gennaio di quest'anno ho diritto alla 14^ su 6 mensilità, giusto?

Fabio ha detto...

@francesca: hai diritto alla quattordicesima rapportata ai mesi che hai lavoarto.

Francesca ha detto...

5 e un pezzo... no perchè il mio capo è tanto bravo ma un po' ignorante ( nel senso che ignora ) perchè è giovane e da poco del versante "titolare"... e allora visto che ci deve pagare il mensile volevo sapere se devo aspettarmi anche la 14^ grazie a tutti!

mikyminny ha detto...

Una domanda. Ma c'è una data entro la quale il datore di datore deve pagare la quattordicesima? Io ho un contratto nel commercio, la quattordicesima mi è sempre stata pagata ed anche quest'anno dal nostro commercialista l'ufficio paghe esterno l'ha inviata, ma a noi dipendenti non è ancora arrivato nè il cartaceo nè tanto meno il pagamento. Il datatore di lavoro può scegliere di non erogarla?

arianna ha detto...

@mikyminny: il datore di lavoro deve pagare la quattordicesima. Lo deve fare a massimo a luglio, se ancora non l'avete ricevuta andate immediatamente da un sindacato.

Silvia Rocchi ha detto...

Ho un lavoro a tempo indeterminato nel settore commercio fino a 14 dipendenti, circolano voci che quest'anno vorrebbero toglierci la quattordicesima! Si può fare!? È legale? Grazie silvia

arianna ha detto...

@silvia: no, non si può fare.

Silvia Rocchi ha detto...

E se lo fanno come dobbiamo comportarci? C'è una legge che ci tutela su questa cosa? Possono dire che con la crisi non riescono a pagarci la quattordicesima?! Grazie!

arianna ha detto...

@silvia: devono pagarti la quattordicesima. Se ci sono problemi rivolgiti ad un sindacato.

luca ha detto...

Per quelli a cui la 13° e 14° vengono spalmate sullo stipendio:
Nella mia vecchia ditta facevano la stessa cosa (per far sembrare il netto più alto soprattutto all'inizio) allora mi ero rivolto ad un consulente del lavoro per chiedere se la cosa era lecita o meno. Risposta è stata che la 13 e 14 sono definite da un contratto nazionale, per cui o c'è stato un sindacato che su richiesta della azienda ha firmato una deroga al contratto, o la cosa non è fattibile.
Significa che se l'ha deciso il datore di lavoro facendo dovuta causa, si possono richiedere le 13 e 14 come non fossero mai state erogate.

Fatta presente la cosa al datore di lavoro per conto del SUO consulente del lavoro ha spiegato che l'anomalia a contratto se è migliorativa nessuno può dire nulla.
Alla fine mai chiesto nulla, ma sentendo bene un consulente lavoro + avvocato....

Anonimo ha detto...

ho un lavoro a tempo determinato appena assunto per 13 mesi impiegato di concetto e nel contratto si fa riferimento al contratto lavoro commercio 14 dipendenti nel quale si parla 13 mensilita' e poi a parte c'e' un articolo sulla gratifica natalizia. Ho diritto a 14 mensilita(chiaramente 13 e 14 solo i ratei) o solo 13 mensilita'?

arianna ha detto...

@anonimo 5 ottobre: per meno di 15 dipendenti sono solo 13 mensilità.

Anonimo ha detto...

Salve,
la mia domanda non è inerente alla quattordicesima ma alla retribuzione in generale. C'è un giorno entro il quale l'azienda deve pagare lo stipendio del mese precedente? Nella mia azienda era prassi pagare il 10 del mese successivo ma da qualche mese si arriva anche al 15. Vorrei sapere solo se è normale :)
Grazie

arianna ha detto...

@anonimo 12 giugno: il pagamento può avvenire in un giorno prestabilito, non c'è un giorno preciso. Basta però che lo rispettino. Comunque se ritardano di pochi giorni fallo presente.

Anonimo ha detto...

Ho questo dubbio, fino al 30 maggio ho avuto una funzione per i quali mi era stato accordato un aumento netto di Euro 400 in busta paga. In busta paga quest'importo non era evidenziato in alcun modo.

Dal 1 giugno questa funzione è stata soppressa e dalla mia busta paga sono stati decurtati EU 400.

Mi è stato detto che la 14 non tiene conto del fatto che io per 11 mesi ho guadagnato 2300 euro e mi verrà corrisposto EU 1900

E' corretto?

arianna ha detto...

@anonimo 25 giugno: ma i 400 euro ti venivano dati come rimborso spese?

Anonimo ha detto...

no mi era stato dato un aumento (legata alla funzione che risultava anche da organigramma) del superminimo a cui corrispondeva un aumento del netto pari a Euro 400.

Dal 1 giugno il superminimo è diminuito di circa 800 euro lordi e conseguentemente anche il netto è diminuito di Euro 400.

arianna ha detto...

@anomimo 26 giugno: spiegati meglio.