Contratto Commercio - Lavoro domenicale

Il lavoro domenicale nel contratto del commercio è regolato da alcune disposizioni che prevedono che anche il lavoratore che abbia il turno di riposo la domenica, debba svolgere, se richiesto dall'azienda, l'attività lavorativa nella misura non superiore al 30% delle aperture domenicali previste.

Non sono tenuti ad assicurare la copertura del lavoro domenicale:
  • le madri, o padri affidatari, di bambini di età fino a 3 anni
  • i lavoratori che assistono portatori di handicap o persone non autosufficienti
Il lavoro domenicale viene retribuito con una maggiorazione del 30% sulla normale retribuzione oraria.

Leggi tutte le informazioni sugli straordinari nel contratto commercio, sul riposo settimanale e sul lavoro notturno.

240 commenti:

1 – 200 di 240   Nuovi›   Più recenti»
Anonimo ha detto...

Ma se il domenicale è svolto nelle ore notturne, come viene retribuito?

Fabio ha detto...

@anonimo 11 marzo: con la maggiorazione del domenicale e del notturno (60%).

Anonimo ha detto...

Salve....se ho capito bene, io che ho un 4° livello commercio tempo indeterminato e devo fare 40 ore settimanali e che per raggiungerle devo lavorare 4 ore la domenica, dovrei avere una maggiorazione del 30% su quelle 4 ore domenicali? Scusate ma è una giungla e il nostro datore di lavoro è già uno che se ne approfitta....se non mi informo bene fra un po' sono io che pago lui... Grazie infinite...

Fabio ha detto...

@anonimo 22 maggio: se nel tuo contratto è specificato che il tuo orario di lavoro è distribuito dal lunedì alla domenica non hai diritto alla maggiorazione del 30%.

Anonimo ha detto...

salve sono un lavoratore a tempo indeterminato con 3° livello commercio che dovrebbe lavorare solo 5 giorni la settimana dal lunedi al venerdi
facendo ben oltre le 40 ore lavorative
adesso mi dicono che siccome io riposo il sabato la domenica devo lavorare che non mi tocca il giorno di riposo perche non ho lavorato 7 giorni di fila vorrei sapere come viene gestita la cosa grazie

Fabio ha detto...

@anonimo 26 maggio: devi vedere l'orario di lavoro che hai scritto sul contratto di assunzione. Se c'è scritto che devi fare le tue 40 ore dal lunedì al venerdì, le ore in più che lavori di sabato o domenica devono esserti pagate come straordinario.

Anonimo ha detto...

ciao fabio.. sono una mamma che ha un binbo di 5 mesi sin tonata al lavorro facendo le ore di allattamento. nel mio contratto ho l'obbligo della domenica ma nel contratto del lavoro c'è scritto che fono al terzo anno di età del bambino mi posso astenete ma è vero?.. o io che ho l'obbligo della domenica devo andare comunque? il mio datore di lavoro mi ha detto che non riguarda me ma solo chi lavoro una domenica ogni tanto. e vero?....

arianna ha detto...

@anonimo 11 giugno: secondo me puoi far valere i tuoi diritti di madre anche nel tuo caso. ma la questione è controversa. devi chiedere ad un consulente del lavoro per avere la certezza.

Michael ha detto...

Ciao! Io ho un contratto di lavoro 4 livello indeterminato he prevede che lavori dal martedì alla domenica con lunedì di riposo..quindi nn ho diritto alla maggiorazione domenicale?
Grazie per le risposte

arianna ha detto...

@Michael: se il contratto è dal martedì alla domenica, allora non hai diritto alla maggiorazione.

Anonimo ha detto...

Salve, volevo chiedere delle informazioni. Io ho un contratto di V Livello 40 h settimanali con riposi a turno. L'orario del negozio è da Lunedì a Domenica. Vorrei sapere per diritto quante Domeniche posso lavorare al mese senza superare il 30% delle aperture Domenicali previste e se tali Domeniche lavorate verranno pagate con il 30% di maggioranza. Grazie infinite

Fabio ha detto...

@anonimo 26 luglio: non c'è un numero di domeniche prefissate in cui si deve lavorare, è un discorso interno ai punti vendita. Se l'orario di lavoro inserito nel tuo contratto di assunzione è dal lunedì alla domenica non ti spetta la maggiorazione.

Anonimo ha detto...

Buonasera,
io lavoro 40H sett indeterminato, il negozio non ha giorni di chiusura quindi il mio orario va dal lunedì alla domenica, ho un giorno fisso di riposo nella settimana mentre l'altro (recupero della domenica) varia in base alle esigenze di negozio. Mi obbligano però a lavorare tutte e dico tutte le domeniche di un intero anno comprese alcune festività del calendario (1°maggio-Ferragosto ecc...)ma possono farlo? Non vengo retribuita di più per questi giorni? Se volessi una domenica di riposo devo chiedere per foza ferie? Non posso barattarla con un giorno libero?
Grazie per l'attenzione.
S.

Fabio ha detto...

@S.: dipende dal tuo contratto. se è previsto un orario su 7 giorni, anche se lavori la domenica hai la stessa paga. differente nel caso lavori i giorni di festa (+30%).
per gli orari di lavoro devi confrontarti con il datore di lavoro.

Anonimo ha detto...

Grazie per la risposta,
ma solo per sapere, tecnicamente può farmi lavorare tutte le domeniche? Oppure è previsto che un tot di percentuale debbano essere libere?

Grazie ancora.

S.

Fabio ha detto...

@S.: ti copio uno stralcio del CCNL:
"Ferma restando l’applicazione delle maggiorazioni e dei trattamenti economici, anche
su quanto previsto dal presente comma, previsti dalla contrattazione integrativa
territoriale o aziendale sul lavoro domenicale, le aziende – al fine di garantire lo
svolgimento del servizio in relazione alle modalità organizzative – hanno facoltà di
organizzare per ciascun lavoratore a tempo pieno che abbia il riposo settimanale normalmente
coincidente con la domenica, lo svolgimento dell’attività lavorativa nella
misura non superiore al 30% delle aperture domenicali previste a livello territoriale,
oltre a quelle previste dal D.Lgs. 31 marzo 1998, n. 114. Non saranno tenuti ad assicurare
le prestazioni di cui al presente comma i lavoratori rientranti nei casi sotto
elencati:
- le madri, o i padri affidatari, di bambini di età fino a 3 anni;
- i lavoratori che assistono portatori di handicap conviventi o persone non autosufficienti
titolari di assegno di accompagnamento conviventi."

Anonimo ha detto...

Buongiorno,
io ho un contratto IV livello indeterminato.
Mio padre invalido ed ho richiesto e mi è stata approvata dall'inps per i giorni di permesso per assistere mio padre...
Leggendo qui sul sito quindi io posso astenermi dal lavoro domenicale e dal lavoro festivo?
a quale legge o altro posso rifarmi per esprimere la mia volonta a non lavorare la domenica o i festivi?

Fabio ha detto...

@anonimo 21 ottobre: devi portare i certificati di tuo padre e chiedere al tuo personale.

Anonimo ha detto...

ok i certificati per i giorni di permesso, ma visto che art 141 del ccnl dice espressamente che non si è tunuti al lavoro domenicale le persone che assistono persone con handicap...ed avendomi inps approvato la certtificazione per i permessi...l'azienda che altro deve avere secondo me nulla....

arianna ha detto...

@anonimo 21 ottobre: deve solo riconoscerti il tuo diritto.

Anonimo ha detto...

Salve ho un contratto del commercio a tempo ind con orario di 40 ore che va dal lun al ven il datore di lav mi ha chiesto di lavorare qualche ora di domenica oltre la magg del 30% sulle ore lavorate mi spetta anche il riposo compensativo? Eventualmente si puo' scegliere al posto della maggiorazione?

Fabio ha detto...

@anonimo 18 novembre: ti spetta solo la maggiorazione.

Anonimo ha detto...

Mi scusi ma il riposo compensativo in aggiunta alla maggiorazione non mi spetta xche' lavoro 5 gg su 7? Grazie mille

Fabio ha detto...

@anonimo 18 novembre: no.

Anonimo ha detto...

Salve ho un contratto del commercio a tempo indeterminato part time dal lunedì al sabato 20 ore settimanale volevo alcune informazioni:
- il mio datore di lavoro può obbligarmi a lavorare la domenica?
-il mio riposo cade sempre di giovedì quando lavoro la domenica devo recuperarla?? (mi viene pagata come lavoro supplementare al 35%)
grazie della disponibilità!

Fabio ha detto...

@anonimo 22 novembre: si, può chiederti di lavorare la domenica (la maggiorazione è giusta!).
dipende dal contratto che hai firmato, se hai dubbi senti un consulente del lavoro.

Anonimo ha detto...

Approfitto ancora della sua gentilezza....ho firmato un contratto part time con distribuzione dell'orario di lavoro (in giorni e orari stabiliti e scritti nel contratto)non so se questo può bastare....a cosa vado in contro se mi rifiuto di lavorare la domenica?

Fabio ha detto...

@anonimo 22 novembre: ti possono licenziare.

sara ha detto...

ciao!!!!io ho un contratto come commessa part-time tempo determinato(38h settimanali), la maggiorazione domenicale mi viene pagata al 15%...è corretto???grazie mille...

Fabio ha detto...

@sara: la maggiorazione domenicale è al 30%.

Giulia ha detto...

Buona sera! Io avevo un contratto part time 19 ore settimanali.Adesso mi è stato proposto di cambiare il tempo parziale in 26 ore e 30 (sapendo che volevo fare più ore).L'orario era fissato senza la domenica,ora mi è stato fissato l'orario comprendendo la domenica(8ore).Anche A 19 facevo le domeniche in ordinario,pagate però come festivo.Ora non mi pagheranno più nessuna maggiorazione?.. grazie per l'attenzione,Giulia.

Fabio ha detto...

@giulia: se la domenica è per te giorno lavorativo non ti verrà pagata come straordinario.

Giulia ha detto...

Grazie! ... ma ... e come festivo? O non avrò nessun tipo di maggiorazione?(Come fosse un lunedì...?) E un'altra cosa,(se non rompo),ma se in settimana faccio ore in più,nulla cambia e mi pagano semplicemente quelle ore con maggiorazione 30%? Grazie per la pazienza! :-) Giulia.

Fabio ha detto...

@Giulia: scusa, mi sono espresso male. intendevo che ti spetta la maggiorazione del 30%.

Anonimo ha detto...

Buongiorno, lavoro in galleria in un ipermercato per una catena di una nota marca.il mio contratto è part time 30 ore IV livello con orario depositato verticale (cioè tutti i giorni 1 orario specifico 5 ore gg)il giorno di riposo è la domenica e sul mio contratto è specificato che nn devo fare orari di straordinario.qs iper mercato di solito ha due domeniche al mese di apertura straordinaria e tutto dicembre.Ovviamente oltre a nn farmi rispettare il mio orario(cioè tutte le settimane faccio orari diversi)faccio anche tutte le domeniche di apertura (5 ore)che mi vengono fatte recuperare in settimana prima o dopo dipende,ed ho 1 retribuzione di c.ca 13euro della domenica lavorata.Tutte le ore fatte in più(che sarebbero straordinario)mi vengono accumulate e fatte recuperare quando vuole l'azienda in base alle loro esigenze.I riposi nn avvengono mai dopo il sesto giorno,a volte si fanno anche i 15 gg di lavoro consecutivo..Mi è stato detto diverse volte di recarmi presso altri negozi la domenica(dove io sarei dovuta restare a casa di riposo)e senza nemmeno 24 ore di preavviso.. e fin dove ero nei 100 km sono andata....quando mi hanno detto di andare lontano sui 200km mi sono rifiutata (a mio rischio..)
Gradirei sapere se tutto qs è normale oppure c'è qlc difetto.Grazie

Fabio ha detto...

@anonimo 14 dicembre: il modo di operare dell'azienda non è del tutto corretto.

Anonimo ha detto...

Cioe' , scusate, ma non ho capito.
Praticamente, se sono previste dieci domeniche lavorative, io non posso lavorare per piu' del 30% di queste?.

Fabio ha detto...

@anonimo 15 dicembre: da contratto si.

Ricca82it ha detto...

Salve,
avrei una richiesta;
sono un commesso di un negozio di abbigliamento assunto con orario part-time 20 ore e nel contratto ho 2 orari, uno comprensivo della domenica nel caso il negozio sia aperto(fino allo scorso mese 1 apertura mensile) e un altro orario nel caso il negozio sia chiuso la domenica.

Stanno circolando voci ancora non ufficiali secondo le quali il negozio dovrebbe stare sempre aperto la domenica; ecco , la mia richiesta , sono obbligato a lavorare tutte le domeniche o contrattualmente ci sono delle misure massime di lavoro domenicale?

Grazie
Riccardo

Fabio ha detto...

@riccardo: puoi lavorare il 30% delle domeniche.

Fabio ha detto...

@riccardo: puoi lavorare il 30% delle domeniche.

Anonimo ha detto...

Ciao sono commessa in un panificio, ho un contratto a tempo indeterminato di 40ore settimanali, lavoro dal lunedi al sabato 7ore tutti i giorni tranne il mercoledi 5ore. In estate essendo aperti anche la domenica il mio capo ha deciso che facciamo una domenica a turno x ogni commessa...sempre non in busta! se accetto che diritti ho, e quanto è giusto che mi paghi? e se rifiuto cosa succede?

arianna ha detto...

@anonimo 30 marzo: non devi lavorare se non ti viene data la domenica in busta. te la paga in nero? chiedi la tua paga giornaliera più il 30%.

Anonimo ha detto...

Salve,

L'art.8 del CCNL Commercio riporta:

"Art. 8 – Lavoro ordinario domenicale
Ai dipendenti delle aziende del settore che, ai sensi dell’articolo 5 della legge 22 febbraio
1934, n. 370, effettuino il riposo settimanale di legge in giornata diversa dalla
domenica, verrà corrisposta per ciascuna ora di lavoro ordinario effettivamente prestato
di domenica la sola maggiorazione del 20% (venti per cento) della quota oraria
della normale retribuzione di cui all’art. 193 del CCNL del Terziario 18 luglio 2008."

Io come contratto lavoro da Mercoledi alla Domenica con riposo Lunedi e Martedi, ma non mi è stata mai corrisposta la maggiorazione di 20%, sono stato sempre pagato come un giorno normale. Posso fare richiesta per avere il 20% dovuto? Lavoro da 6 anni quindi la cifra sarebbe consistente.

Grazie.

arianna ha detto...

@anonimo 4 aprile: rivolgiti direttamente ad un sindacato.

Anonimo ha detto...

Lavoro in un negozio in un centro commerciale, che da un paio di mesi resta aperto tutte le domeniche. La nostra responsabile dice che gli impiegati part-ime "per legge" dovranno lavorare tutte le domeniche, mentre ai full-time spetta una domenica di riposo ogni 5 lavorate. Da quel che ho letto qua sopra mi pare di capire che le cose non funzionino proprio come dice lei. Noi dipendenti abbiamo chiesto di poterci turnare qualche domenica di riposo,il che è fattibile organizzando opportunamente i turni, ma ci è stato risposto quanto detto sopra. Mi piacerebbe avere un parere esperto in merito. Grazie

arianna ha detto...

@anonimo 13 aprile: rivolgiti direttamente ad un sindacato.

Anonimo ha detto...

Salve!!mi sapreste gentilemnte dire se l'esclusione dall'obbligatorieta' di prestare lavoro la domenica per madri di figli al di sotto dei tre anni, si applica anche ha chi lavora in regime di al ccnl commercio settore cooperative?Sono dipendente in un ipermercato di una nota cooperativa, 2° livello full time 38 ore.A noi hanno sempre detto che il full time ha l'obbligo di lavorare la domenica previo giorno di riposo compensativo. ma ho un bimbo di 9 mesi e vorrei sapere se posso astenermi

arianna ha detto...

@anonimo 20 aprile: ti consiglio di sentire un sindacato, i contratti tramite cooperativa prevedono cose diverse rispetto al commercio.

Anonimo ha detto...

Ciao , lavoro come consulente informatico e ho un contratto di 3 liv del commercio. Da circa un anno sono su una commessa e lavoro su turni, per i primi mesi non ho avuto problemi ma sulle ultime cinque buste paga ho iniziato a vedere cose strane. Spesso per via delle turnazioni mi trovo a lavorare sabati e domeniche e mediamente faccio 4 notti al mese con orario 22-6. I turni prevedono un riposo dopo la notte che non sempre coincide con il mio giorno di riposo settimanale. Premetto che sul mio contratto l orario di lavoro indicato e' dal lunedi al venerdì , 8 ore giornaliere per un totale di 40 ore. In busta paga mi trovo delle detrazioni gg di assenza corrispondenti a ogni riposo successivo al notturno non coincidente con sabato o domenica. In pratica se giovedì lavoro di notte il venerdì che da turni e' di riposo mi viene calcolato come assenza , questo anche nel caso io lavori anche sabato o domenica. E' legale? Così facendo in pratica sono obbligato a perdere un giorno di paga base o di ferie causa turni per ogni notturno! E quando lavoro sabato o domenica non ho diritto a riposo compensativo (il mio orario come già specificato e' lun-ven 8 ore). Grazie Infinite! Marco

arianna ha detto...

@marco: quello che mi dici è veramente grave. il riposo compensativo della notte calcolato come ferie! è assordo!
ti consiglio di parlare immediatamente con un sindacato.

Anonimo ha detto...

Salve,
lavoro presso un supermercato con contratto part time 21 ore settimanali, lavoro previsto dal lunedi al sabato. Ammettendo di aver gia svolto le mie 21 ore e di essere impiegata anche la domenica, il recupero entro quando deve essere fruito (considerando che per la domenica mi pagheranno solo il 30% di maggiorazione) e soprattutto ho la possibilità di individuare io il giorno di recupero?

Fabio ha detto...

@anonimo 6 giugno: puoi scegliere tu il giorno di recupero compatibilmente con i turni e le esigenze del negozio.
il recupero deve essere fruito entro 7 giorni.

Anonimo ha detto...

Al riguardo della malattia del figlio minore di 3 anni, la legge generale enuncia che i permessi in tale periodo sono illimitati ma non retribuiti, il CCNL credo che conceda la remunerazione al 100% dei primi 30 permessi sempre fruiti nei primi 3 anni di eta del figlio, mi sbaglio?

Fabio ha detto...

@anonimo 12 giugno: è una questione complessa e ogni ccnl ha le sue regole.
dovrebbero essere i prima 30 al 100% ma senti un caf per sicurezza.

Anonimo ha detto...

ti ringrazio per la sollecita risposta ed approfitto per un altro quesito analogo...
stesso ccnl commercio, part time, ho sentito che relativamente alla maternità facoltativa (che è pagata dall INPS al 30% nei primi 3 anni del figlio), relativamente ai primi 30 giorni, se fruiti entro il primo anno di eta il restante 70% viene rimborsato dal datore di lavoro. Vi risulta vero?

Anonimo ha detto...

Salve, lavoro in un negozio,..faccio 40 h settimanali in più spesso lavoro la domenica che mi viene retribuita in busta col 30% in più.......Il giorno di chiusura del negozio è il martedì pomeriggio.....ma la titolare ha deciso che per quest'estate il gg di chiusura del negozio sarà tutto il martedì.....Quindi quando io lavoro anche la domenica......oltre le 40 h settimanali.......è giusto che la titolare mi faccia stare a casa solo il giorno di chiusura del negozio, cioè il martedì ????.....Non ho diritto di recuperare la domenica?........ Grazie mille.......

arianna ha detto...

@anonimo 13 giugno: a mio avviso è giusto.

Fabio ha detto...

@anonimo 13 giugno: non puoi fare tutte le domeniche, devi farne il 30% in un anno.

Anonimo ha detto...

Ciao nell'azienda in cui lavoro, mi viene richiesto di lavorare un tot di domeniche durante l'anno.
Fino al mese scoso le ore venivano pagate come straordinario al 30%, da oggi invece ci hanno annunciato che forse dovremmo recuperarlo un giorno in settimana.
E' lecito fare questa richiesta? nel caso qual sarà quello che mi dovrebbero pagare in eccesso?
Grazie

arianna ha detto...

@anonimo 19 giugno: non è corretta questa procedura. Rivolgiti ad un consulente del lavoro.

Anonimo ha detto...

Salve, se al momento dell'assunzione il lavoro domenicale non era previsto e il mio riposo era il mercoledì e la domenica, ora con la liberalizzazione apriamo anche le domeniche e il mio riposo è diventato mercoledì e giovedì ovviamente con maggiorazione sulla retribuzione la domenica, vale il discorso di dover per legge lavorare il 30% delle domeniche no?
ricapitolando, se mi pagano la domenica con maggiorazione vuol dire che non c'è scritto da nessuna parte che il mio orario è spalmato dal lun alla domenica!!!
quindi NON devo lavorarle tutte, per legge, vero? premetto che non mi hanno mai comunicato per iscritto i vari cambi di riposo e il dovere di lavorare tutte le domeniche dell'anno ma è solo comunicazione verbale........

Fabio ha detto...

@anonimo 10 luglio: deve cambiare il contratto, quindi dovresti lavorare il 30% delle domeniche a meno che non ti comunichi il cambio.

Anonimo ha detto...

Salve! Lavoro in negozio full time a 40 ore,orario previsto da lunedì a sabato .Ultimamente mi trovo a lavorare una domenica si, due no.Lavorando di domenica ho un giorno di recupero,che compensa la festività .La mezza giornata invece mi viene pagata fuori busta.Fino a mese scorso la maggiorazione ci veniva pagata al 75 %, adesso l'hanno abbassata a 35 % dicendo che e' uscita una nuova legge...e normale? In questo modo vado a perdere circa 65€ sulla busta paga ,e mi scoccia parecchio !!

Fabio ha detto...

@anonimo 12 luglio: è corretto, da legge è il 30% di maggiorazione.

Anonimo ha detto...

Salve,
lavoro in una libreria con contratto a tempo indeterminato part-time per il weekend (5 ore il sabato e 7,5 la domenica).
Vorrei sapere se in caso di ferie domenicali la maggiorazione del 30% verrà applicata ugualmente.
Grazie,

Simone

arianna ha detto...

@simone: la maggiorazione del 30% si applica solo le ore nelle domeniche lavorate che eccedono dal tuo normale orario. Esempio: hai la maggiorazione se domenica lavori 9 ore invece di 7,5. Ma non riguarda di certo le ferie.

Anonimo ha detto...

@arianna: grazie per la risposta, ma il tuo esempio riguarda gli straordinari. "Il lavoro domenicale viene retribuito con una maggiorazione del 30% sulla normale retribuzione oraria." è scritto nell'articolo che apre questa discussione – che coincide, poi, con quanto leggo nella mia busta paga: ogni mese 30 ore (4 domeniche) con la maggiorazione del 30%. Il problema è che, a causa delle ferie, sulla busta paga di questo mese mi è stata calcolata la maggiorazione solo su 7,5 ore (l'unica domenica effettivamente lavorata). È lecito?

Simone

Fabio ha detto...

@Simone: no, secondo me non è lecito.

Anonimo ha detto...

Salve. Lavoro in un outlet e ho un contratto di 24 ore venerdi sabato e domenica.La domenica mi viene pagata straordinaria al 35%. Chiedo:alla voce "ore di flessibilità maturate" devono essermi riconosciute le ore della domenica o no? Grazie

arianna ha detto...

@anonimo 10 agosto: no!

Anonimo ha detto...

Ciao, io lavoro part-time 30 ore indeterminato in un centro commerciale aperto tutte le domeniche.
Non ho un giorno di riposo fisso ma variabile; sul contratto c'é scritto che le 30 ore sono distribuite dal lunedì alla domenica.
Quello che vorrei capire é se ho diritto ad avere un riposo domenicale ogni 5 lavorate o se invece potrebbero farmi lavorare tutte le domeniche dell'anno.
Grazie

Fabio ha detto...

@anonimo 14 agosto: in questo caso potrebbero richiederti di lavorare tutte le domeniche.

Anonimo ha detto...

ho un contratto full time a 40 ore in un negozio e prevede il lavoro la domenica con riposo il giovedì. Se non si osserva l'apertura domenicale allora diventa la domenica.poi altre due mezze giornate di riposo.Sto rientrando dalla maternità e vorrei sapere se vale il diritto all'esenzione del lavoro domenicale anche per me fino ai 3 anni della bimba.

arianna ha detto...

@anonimo 20 agosto: si vale.

Anonimo ha detto...

Buongiorno,ho un contratto di 24 ore settimanali con obbligo in caso di apertura domenicale, stipulato nel 2001.
Avendo una bimba con handicap e riconosciutami la legge 104/92 con gravità, posso avere l'esonero domenicale anche se obbligatorio dato il mio contratto?
Se si a che legge devo fare riferimento?
Grazie Desirèe

Anonimo ha detto...

ho un contratto di 40 ore settimanaliin un discount alimentare dal lunedi al sabato con riposo la domenica.In estate lavoriamo a turno 4ore la domenica, le ore poi le recuperiamo durante la settimana, in busta abbiamo la maggiorazione del 10% per quelle 4 ore. Vorrei sapere se è corretto.grazie

arianna ha detto...

@desiree: puoi averlo ma ti conviene sentire un sindacato.

arianna ha detto...

@anonimo 2 settembre: la maggiorazione deve essere del 30%.

Anonimo ha detto...

Buongiorno,
ho un contratto del commercio di 2° liv. Vorrei capire se è nella norma non avere uno stipendio fisso ma che oscilla di mese in mese in base alle ore del mese corrente. il mio contratto prevede 39 ore lavorative... Di fatto (senza fare ferie o malattie) un mese maturo 176 ore lavorative un mese 142 un altro 127 .... di conseguenza il netto balla sempre. E' giusto così? Grazie in anticipo per la risposta.

arianna ha detto...

@anonimo 13 settembre: non deve essere così, chiedi ad un sindacato.

Anonimo ha detto...

Buongiorno, lavoro da 13 anni in un supermercato con un contratto a tempo indeterminato full time. Vorrei sapere se sono obbligato a lavorare la domenica considerando che sul contratto che ho firmato sono riportati dei turni precisi che non comprendono la domenica ed è scritto che i miei orari potranno subire variazioni solo se io do il consenso.
Vi ringrazio molto per l'aiuto,fornite un servizio davvero utile.
Marco.

arianna ha detto...

@marco: tecnicamente no.

Marianna ha detto...

Salve, io sono invalida al 85% riconosciuta dalla lg 68 anche in azienda e Incapacita lavor. super ai 2/3 e legge 104 comma 1.Commessa 4 liv 40 ore sett. Posso chidere per diritto di non lavorare la domenica?
Vi ringrazio anticipatamente!

Fabio ha detto...

@marianna: puoi provare a chiederlo ma non è detto che devono concederlo.

Anonimo ha detto...

Buongiorno io lavoro come commessa di 4 liv part. Time 36 ore da lunedì a sabato per dicembre ci fanno stare aperti anche la domenica senza però farci fare riposo compensativo questo vuol dire lavorare dal1 dicembre fino al 24 compreso senza riposo ora vorrei sapere se è fattibile e nel caso come andrebbe pagato dato che mi risulta che se nn danno riposo compensativo la domenica va maggiorata in modo diverso??!!grazie

arianna ha detto...

@anonimo 6 ottobre: non è certamente una procedura corretta. La domenica va pagata come straordinario al 30%.

Anonimo ha detto...

ho un contratto indeterminato part time 60 ore livello 5 cameriera piani e adesso me hanno cambiato il giorno di riposo ,invece di fare da lunedi a sabato ..faccio da martedi a domenica..ho chiesto la maggiorazione k corrisponde e questo mese mi è arriavto in busta solo il 10 % di maggiorazione...è corretto?grazie mille

Anonimo ha detto...

buon giorno per contratto indeterm. 5° liv.60 ore alberghi .lavoro da martedi a domenica .k maggiorazione mi corresponde?? perche questo mese me hanno dato il 10 % in busta .è giusto?grazie

Fabio ha detto...

@anonimo 9 ottobre: devi avere il 30%.

Anonimo ha detto...

Salve, lavoro presso un negozio con contratto part-time 24 ore settimanali, 4 ore al giorno dal lunedì al sabato, almeno una volta al mese capita che lavoro anche la domenica (retribuita maggiorata del 40%),il nostro direttore mi fa recuperare facendomi stare a casa un giorno durante la settimana seguente però poi mi chiede di recuperare le 4 ore del giorno che sono rimasto a casa facendo un'ora in più per 4 giorni ... è una procedura corretta secondo lei?
grazie

arianna ha detto...

@anonimo 17 ottobre: a mio avviso no.

Anonimo ha detto...

nell'ipermercato dove lavoro dicono di poter evitare di concedere il giorno di riposo per 13 giorni consecutivi, mentre un tempo erano 7 i giorni, è possibile o fanno solo i furbi?

Fabio ha detto...

@anonimo 18 ottobre: effettivamente sono 14 giorni, hanno ragione loro. http://contrattolavoro.blogspot.it/2012/04/riposo-settimanale-come-funziona-gli.html

Anonimo ha detto...

Buongiorno , lavoro nel settore commercio secondo livello e il mio datore di lavoro mi fa lavorare tutte le domeniche anche se sul contratto questo giorno è di riposo . Come giorno di riposo ho il sabato e il lavoro domenicale si svolge di notte e precisamente dalle 02:00 alle 06:30
Oltre lo straordinario al 30% mi spetta qualcosa visto che è di domenica ? Grazie

arianna ha detto...

@anonimo 5 anonimo: ti spetta lo straordinario del 30%.

Anonimo ha detto...

salve io ho un contratto a temp. indet. del commercio di IV livello. faccio 40 ore settimanali distribuite su 6 gg. sul contratto firmato 4 anni fa non si parlava di lavorare la domenica ne i giorni festivi ad oggi il mio datore di lavoro può obbligarmi al lavorare in tali giorni??

arianna ha detto...

@anonimo 12 novembre: in realtà puo'. Ma sul tuo contratto i giorni settimanali sono specificati?

Anonimo ha detto...

si sul mio contratto viene specificato che il lavoro si svolge dal lunedì al sabato, è per quello che mi chiedevo se potevo rifiutarmi di lavorare domenica e festivi e sopratttutto nel caso volessero cambiare i giorni possono o devono chiedermi disponibilità? inoltre quanto tempo prima devono darmi notifica del lavoro festivo ??
grazie

Fabio ha detto...

@anonimo 13 novembre: se hai il commercio non puoi rifiutarti di lavorare la domenica, purtroppo possono chiedertelo e se non è inserita nel contratto devono pagartela il 30% in più.

Anonimo ha detto...

allora il contratto è solo carta straccia il datore di lavoro non è obbligato a rispettare i termini contrattuali? può cambiare i giorni così a suo piacimento??
grazie

Fabio ha detto...

@anonimo 13 novembre: purtroppo per esigenze aziendali, può cambiare.

Anonimo ha detto...

Ciao volevo sapere un informazione io ho un contratto del commercio 38 ore settimanali part time, da lunedì a sabato, ma lavoro anche la domenica che mi viene pagata il 10% e giusta la percentuale??
Grazie

arianna ha detto...

@anonimo 22 novembre: lo straordinario di domenica va pagato al 30%.

Anonimo ha detto...

Salve io ho un contratto da commessa 4 livello part time a 39 ore il negozio per cui lavoro e aperto tutte le domeniche. Avendo una bimba da due anni ho letto che potrei non lavorarle esiste una legge di riferimento il mio ufficio vuole una documentazione..grazie

Fabio ha detto...

@anonimo 28 novembre: già nel contratto, come puoi leggere sopra, è previsto che con figli minori di tre anni non si deve lavorare la domenica.

Anonimo ha detto...

Buongiorno
Lavoro nel commercio,sono addetta alle venditeiv livello,contratto a tempo indeterminato 38 ore su 6 giorni lavorativi.
Gli straordinari sono riconosciuti al 15% pero' mi detraggono la maggiorazione dal lavoro domenicale(30%). E giusto?
il lavoro straordinario non e' da considerarsi al di fuori di quello domenicale?
Grazie

arianna ha detto...

@anonimo 4 dicembre: spiegati meglio, in che senso ti detraggono il lavoro domenicale?

Anonimo ha detto...

Salve... Sul mio contratto c'e scritto che devo lavorare dal lunedi al venerdi.. l'azienda puo obbligarmi a fare quasi tutte le domeniche e i sabati?

arianna ha detto...

@anonimo 5 dicembre: ma ti vengono pagati come straordinari i sabati e le domeniche lavorate?

Anonimo ha detto...

Salve!Sono un'apprendista commessa di VI livello.Il mio contratto,a tempo determinato,prevede che io lavori 40 ore settimanali dal lunedì al sabato.Quando mi capita di lavorare la domenica,oltre alla maggiorazione del 30% mi spetta anche il riposo compensativo?

arianna ha detto...

@anonimo 9 gennaio: a mio avviso no.

Anonimo ha detto...

Buongiorno vorrei un'informazione. Da aprile sono stata assunta in un negozio di elettronica e sia io che miei colleghi non abbiamo mai avuto una domenica libera ( fatta eccezione per un weekend di ferie) quindi lavoriamo sempre 4 domeniche su 4 . Leggendo l'articolo in merito non è possibile lavorare più del 30% delle domeniche previste dal centro. é corretto? I nostri datori di lavoro si sono sbagliati o fanno i finti tonti? Oppure c'è una scappatoia che gli permette di farci lavorare ogni domenica prevista?
grazie in anticipo

Fabio ha detto...

@anonimo 11 gennaio: è corretto se non è specificato nel contratto qualcosa di diverso.

Anonimo ha detto...

Buongiorno sono sempre la ragazza che ha lasciato l'ultimo commento. In poche parole visto che nel mio contratto c'è specificato l'orario lavorativo della domenica sarò per sempre vincolata a lavorare tutte le domeniche?
grazie

arianna ha detto...

@anonimo 12 gennaio: se ti viene richiesto si.

Anonimo ha detto...

buona sera, io lavoro par time 24h settimanali settore commercio, ho due tipi di orari sul contratto perchè quando l'ho firmato le domeniche erano di deroga comunale, quindi se siamo aperti riposo il mercoledi, se siamo chiusi riposo domenica, ora che siamo sempre aperti di domenica io devo lavorare tutte le domeniche?ad un altro utente che ha come me due tipi di orari a seconda che siano aperti o no di domenica è stato risposto che deve lavorarne il 30%, vale anche per me?grazie per l'aiuto

arianna ha detto...

@anonimo 18 gennaio: vale anche per te a meno che nel contratto non sia riportato diversamente.

Anonimo ha detto...

gentile arianna,faccio seguito alla sua risposta di sabato 19 gennaio,sono la persona che le ha chiesto per il contratto part time 24 h settimanali con due orari diversi a seconda che siamo aperti o chiusi la domenica, sul mio contratto non è specificato altro che l'orario, se siamo chiusi riposo di domenica, la dicitura esatta è:lei effettuerà attività di lavoro nei giorni di apertura al pubblico del punto vendita conincidente con la domenica osservando il riposo settimanale il mercoledi.ribadisco che il contratto è del 2005 e ho appunto gli orari ben precisi in base al fatto che siamo o no aperti di domenica.quindi lei mi conferma che con questo tipo di orario io dovrei lavorare solo il 30%?grazie ancora per l'aiuto

arianna ha detto...

@anonimo 19 gennaio: si! ma ti consiglio di sentire un consulente del lavoro.

Anonimo ha detto...

ciao,anch'io contratto part-time 24 h,commercio,con due schemi orari,uno comprensivo di domeniche,l'altro lun-sabato,in virtù del fatto ke mi era stata chiesta la flessibilità...ora:avendo io,x requisiti di legge,revocato la clausola flessibile,ke schema è tenuto ad osservare il datore di lavoro?quello con o senza domeniche?se sì,quante ne devo lavorare x forza?è vero ke nn posso mantenere due allegati,ma devono trasformare il tutto in un solo schema col calendario ore????GRAZIE MILLE....

arianna ha detto...

@anonimo 29 gennaio: spiegati meglio.

Anonimo ha detto...

Buonasera io lavoro in un supermercato e volevo solo sapere se avendo la domenica contrattualizzata sono obbligato a lavorarle tutte.
grazie buonasera

arianna ha detto...

@anonimo 11 febbraio: in teoria si.

Anonimo ha detto...

Ciao,io ho un contratto a tempo indeterminato part-time 20h in cui è stata inclusa la clausola dello slittamento domenicale,nel senso che,da dicitura contrattuale,in caso di apertura domenicale "il dipendente osserverà la prestazione lavorativa la domenica con turno"ecc ecc,in pratica,ho due orari,uno in caso di apertura di domenica(lun-mar-ven-dom),e uno in caso di chiusura(lun mar ven sab).ora che siamo aperti tutte le domeniche,devo lavorarle tutte?grazie:)

arianna ha detto...

@anomimo 16 febbraio: se non era previsto da contratto comunque devi lavorarle su turni con non piu' del 30% di domeniche in un anno.

Anonimo ha detto...

Buonasera,

ho un contratto del v° livello del commercio,40 h a tempo determinato, lavoro sei giorni su sette comprese come da contratto e tutte le domeniche al momento, non ho diritto in busta paga della maggiorazione del 30% come da norma vigente del ccnl?

grazie...

arianna ha detto...

@anonimo 27 febbraio: se nel tuo contratto la domenica è indicata come lavorativa non hai diritto che ti venga pagata come straordinario.

Anonimo ha detto...

Sono una commessa al 4° livello che lavora in un negozio di abbigliamento da 8 anni, da un anno circa ho cominciato un part.time di 28 ore settimanali,nel contratto ho un giorno e mezzo di "riposo" e un giorno prestabilito in settimana qualora lavorassi la Domenica. Da quello che ho capito su un totale di 52 domeniche annue potrei lavorarne solo il 30% e cioè circa 17. Le mie domande sono queste 1): Spesso il punto vendita apre solo la Domenica pomeriggio, viene contata comunque come una domenica lavorativa al fine di arrivare al 30%? 2): Quando sono arrivata a lavorarne il 30% posso rifiutarmi di lavorarne altre?

arianna ha detto...

@anonimo 28 febbraio: in realtà il discorso delle domeniche decade con il discorso della liberalizzazione delle aperture.

Anonimo ha detto...

vORREI SAPERE IO CHE SONO FULL-TIME QUANTE DOMENICHE SONO OBBLIGATA A LAVORARE ( QUANTE SONO QUELLE DI BERSANI ) CHE NON TROVO NEL DECRETODLGS114/98?
GRAZIE
NADIA

arianna ha detto...

@nadia: prima era il 30% delle domeniche, adesso con la privatizzazione e le aperture straordinarie non c'è un limite prefissato. Devi accordarti con il tuo datore di lavoro.

Anonimo ha detto...

salve,
io lavoro solo la domenica come cassiera 8 ore V° livello, vorrei sapere se, anche chi lavora solo la domenica, ha diritto a uno o 2 giorni di ferie. grazie

Fabio ha detto...

@anonimo 13 marzo: giorni di ferie riferiti a cosa?

Fabio ha detto...

@anonimo 13 marzo: giorni di ferie riferiti a cosa?

Anonimo ha detto...

Buonasera,sono stato assunto nel 2007 come addetto vendite pt 24 ore con CCNL Commercio e Terziario e nel suddetto contratto figuravano 5 tabelle elencanti varie turnazioni con la gg della domenica inserita di riposo e 2 tabelle con inserita la domenica lavorativa con una frase di specifica che cito:"lei dichiara fin da ora la propria disponibilità ad effettuare attività di lavoro nei gg di apertura coincidenti con la Doomenica e le festività in sostituzione delle quali osserverà il riposo compensativo il Lunedì. Ad inizio 2010 sono passato al contratto full time da 40 ore ripartite in 38 effettive. In questo testo figura sempre la frase "lei dichiara la sua disponibilità ad effettuare attività di lavoro nei gg di apertura del punto vendita coincidenti con le festività e le domeniche, il riposo festivo da osservare durante la settimana in cui ricorre l'apertura domenicale sarà il gg lunedì. Ora vi chiedo dunque, sono obbligato a lavorare tutte le domeniche oppure no?e per i festivi idem o sono facoltativi e posso decidere di non prestare il servizio? Grazie! Bruno Musso

arianna ha detto...

@bruno: sei obbligato a lavorare tutte le domeniche e anche i festivi.

Anonimo ha detto...

Spero non sia così come dici perchè ci risulta al lavoro che vi sia oggettivamente un "vulnus" all’art. 141 in riferimento anche ai nostri contratti (di tipo individuale) sottoscritti da molti lavoratori del ns ipermercato che per via della traslazione del giorno di riposo da domenica ad altro giorno infrasettimanale sono obbligati al lavoro per tutte le domeniche di apertura. Mi riferisco alle clausole di maggior favore che vengono previste dall'art 2077 del nostro codice civile dove ( cito testualmente) :
“Art. 2077 Efficacia del contratto collettivo sul contratto individuale
I contratti individuali di lavoro tra gli appartenenti alle categorie alle quali si riferisce il contratto collettivo devono uniformarsi alle disposizioni di questo.
Le clausole difformi dei contratti individuali preesistenti o successivi al contratto collettivo, sono sostituite di diritto da quelle del contratto collettivo, salvo che contengano speciali condizioni più favorevoli ai prestatori di lavoro (1339)".Il ns sindacato afferma che questo implichi il non obbligo ad effettuare tutte le domeniche lavorative se non nella misura di poco più di 20 domeniche annuali, appunto perchè gerarchicamente ha valenza maggiore il contratto collettivo su quello individuale se quest'ultimo non applichi migliorie al prestatore di lavoro. A riprova di ciò ci sono sentenze che han dato ragione ad alcuni lavoratori. Voi come la pensate in merito?Grazie, Bruno

arianna ha detto...

@bruno: il massimo che e' previsto da contratto sono il 30% delle domeniche in un anno. Ma con la liberalizzazione tutto combua. Senti un consulente del lavoro preparato.

Manu ha detto...

L'artt 141 è applicabile anche se per contratto è specificato che la domenica devo lavorarla 15/21. Sono una commessa V livello madre di un bimbo di 6 mesi.
Grazie

Anonimo ha detto...

In teoria, però, la legge sugli orari dei negozi toglie i vincoli appunto agli orari di tutti gli esercizi commerciali, non ai contratti in essere dei lavoratori che hanno firmato, come me, un contratto dando disponibilità (non obbligo) al turno domenicale e festivo quando questi non era una giornata ordinaria ma di fatto saltuaria perchè le aperture avvenivano una volta al mese. Bruno Musso

Barbara ha detto...

Mi hanno proposto un contratto di apprendistato professionalizzante di 24 ore settimanali, su questo c'è scritto che lavorerò dal martedì alla domenica compresi (4 ore al giorno), lunedì di riposo. Verrà applicata una maggiorazione sulle domeniche lavorate? Sarò obbligata a lavorare tutte le domeniche? Grazie

arianna ha detto...

@barbara: come da contratto, dovrai lavorare tutte le domeniche che non ti verranno pagate come maggiorazione.

Anonimo ha detto...

Buongiorno,lavoro presso un negozio del fai da te "bricolage e giardinaggio" quindi con contratto commercio a 39 ore sett. aperto tutte le domeniche e festivi dell anno,tempo fa mettevono in bacheca il programma domenicale e festivita' da fare per tre mesi cosi ti potevi organizzarti per una gita con i figli un concerto o altro ora invece hanno tolto tutto!!!!!!
Domanda: l'azienda e obbligata o non a farci sapere in anticipo le domeniche e festivita' da fare o pure possono fare come vogliono senza programma?Grazie

arianna ha detto...

@animo 1 aprile: devono comunicarti i turni almeno 1 settimana prima ma non sono obbligati a mettere un programma con i turni su domeniche e festività.

Giulia ha detto...

Salve, sono una commessa di 4 liv PT 24 ore a tempo ind. con 6 giorni di lavoro su 7 con riposo di domenica. Lavoro in un Centro Commerciale sempre aperto (anche i festivi). Ho la clausola della flessibilità e quindi mi spostano gli orari come vogliono facendomi lavorare anche la domenica. La mia domanda è: se mi fanno lavorare di domenica e mi fanno riposare un altro giorno della settimana, devono comunque pagarmi la maggiorazione del 30%? E poi, visto che ho un bimbo sotto i 3 anni, posso rifiutarmi di lavorare di domenica? Grazie in anticipo.

arianna ha detto...

@giulia: dipende dal contratto che hai firmato. Se prevede le domeniche allora non ti spetta la maggiorazione. Altrimenti ti spetta il 30% in più.

Giulia ha detto...

Grazie Arianna per la risposta celere. Sul mio contratto c'è scritto "Domenica riposo" ma nella clausola di flessibilità in base all'art. 82 del CCNL Aziende Commerciali (Confcommercio) vengono mensioninati aperture festive e aperture domenicali. Quindi mi spetta il 30% in più? E poi, posso rifiutarmi visto che ho un bimbo sotto i 3 anni?
Grazie mille

arianna ha detto...

@giulia: si ti spetta. Se hai un bambino sotto i 3 anni puoi rifiutarti.

Fedora ha detto...

Buongiorno, sono una lavoratrice assunta dal 1993 con contratto part-time a tempo indeterminato nel settore commercio ( da lun. a sab. 24 h. settimanali)ed ho sempre effettuato questo turno con la domenica di riposo .

Mi viene ora imposto dall'azienda di lavorare il 50% delle domeniche.

Il contratto cosa prevede di preciso? Posso rifiutarmi, considerando le caratteristiche del mio contratto, come sopra descritto?
Attendo una cortese risposta grazie

arianna ha detto...

@fedora: viste le nuove direttive del commercio, anche se non previsto dal contratto che hai firmato devi fare le domeniche che ti ha comunicato l'azienda.
ti conviene comunque sentire un consulente del lavoro.

Fedora ha detto...

Grazie mille per la cortese risposta .

In ogni caso il 50% mi sembra eccessivo : mi è sembrato di capire da questo interessantissimo blog che , per quanto riguarda la tipologia del mio contratto , la percentuale di domeniche sia di un massimo del 30% ..o sbaglio !?!

Ed in questa percentuale , sono compresi anche i festivi ???

Attendo ulteriori consigli e grazie davvero Arianna per questo prezioso supporto fornito .

Fedora

arianna ha detto...

@fedora: è un massimo del 30% da ccnl ma con la liberalizzazione è cambiato tutto, soprattutto nelle zone commerciali.

Anonimo ha detto...

svolgo 36 ore settimanali; ieri mi é stato menzionato che le mie domeniche potrebbero essere considerate con accettazione dei sabato (che attualmente non svolgo), paradossale che un giorno festivo dove si concede disponibilità venga utilizzato come strumento di ricatto sapendo che questo comporta una maggiorazione su cui il dipendete conta essendo altrimenti il suo stipendio ancora più misero. Volevo sapere, dato che la mia turnazione é distribuita dal lunedi alla domenica, con una sequenza oraria concordata e firmata, che senso ha farmi fare un censimento domandando la mia disponibilità?

arianna ha detto...

@anonimo 6 maggio: nessuno.

Anonimo ha detto...

Ciao @Arianna sono una commessa che lavora in un centro commerciale aperto tutte le domeniche...e io le lavoro ovviamente tutte..la mia domanda e':quando sono in ferie,le mie ferie per legge partono dal lunedi o dalla domenica??le ho sempre iniziate di lunedi a domenica!!ma questo direttore e convinto di farle iniziare da domenica a sabato..con rientro domenica!!!ti ringrazio in anticipo per la risposta!

Anonimo ha detto...

Buongiorno,

ho un contratto commercio 4° livello part-time di 28 ore settimanali.

A) il lavoro domenicale che mi viene richiesto mi viene pagato con maggiorazione 30%

B) il lavoro supplementare (ore in più fino a 40 in giorni non festivi) mi viene pagato con maggiorazione 15%

è giusto? ho letto qui sul forum ma non era chiarissimo che il lavoro supplementare (B) deve essere pagato con maggiorazione 35%

grazie

arianna ha detto...

@anonimo 11 giugno: l'ordine corretto e' da lunedì a domenica.

arianna ha detto...

@anonimo 11 giugno: fino alle 40 ore ti deve essere pagata la maggiorazione al 35%. Da 40 a 48 ore e' straordinario al 15%, la domenica e' straordinario al 30.

Anonimo ha detto...

Buongiorno @Arianna io lavoro in un negozio di abbigliamento in un centro commerciale e lavoro tutte le domeniche..dal 1 giugno ci hanno comunicato che le domeniche obbligatorie di ognuno di noi saranno 40..quindi 12 libere comprese quelle delle ferie!dal 1 gennaio 2014..ormai per quest'anno saranno 45 quelle obbligatorie!quindi 7 quelle libere comprese quelle feriali...ma nelle domeniche libere rientrano anche festivita come Pasqua dove il c.c era chiuso???? Il mio direttore ce l'ha messa a tutti come una delle domeniche libere fruite!!!ma eravamo chiusi!grazie mille!

Anonimo ha detto...

Salve, sono stata assunta in apprendistato 4 anni come cassiera weekendista a 17ore, adesso mi hanno passata a full time 40 ore effettive. Tutti i colleghi anche in altri punti vendita si alternano sabato o domenica! Io posso essere l'unica obbligata a lavorare sempre sabato e domenica? Grazie

arianna ha detto...

@anonimo 11 giugno: cosa e' indicato nel tuo contratto a 40 ore?

Fabio ha detto...

@anonimo 11 giugno: con la liberalizzazione anche le festività nazionali sono soggette ad aperture.
quindi è una domenica libera anche se eravate chiusi.

Anonimo ha detto...

Ciao a tutti, mi chiamo Sofia. Io lavoro a tempo determinato su turni con un solo giorno di riposo settimanale, contratto commercio e VII livello. La mia domenica è sempre maggiorata al 10% ... Perché lavoro su turni, mi dicono è giusto? Inoltre se il mio giorno di riposo cade in un giorno festivo, questo mi viene pagato in qualsiasi caso o solo se è di domenica? Grazie mille per l'aiuto!!!

arianna ha detto...

@sofia: se la domenica per te e' lavorativa non ti deve essere pagata la maggiorazione. Il festivo va sempre retribuito.

Anonimo ha detto...

Buongiorno, ho un contratto a tempo indeterminato, full time 38 ore, ccnl terziario. Lavoro tutte le domeniche e tutti festivi, sul mio contratto non c'è alcun orario fisso se non l'indicazione delle 38 ore settimanali.
Sono andato al sindacato, e visto che mi hanno detto che le domeniche non si possono lavorare tutte, non voglio più lavorare sempre alla domenica e nelle feste di calendario.
Posso farlo? Cosa devo dire al lavoro? Cosa può succedermi?

arianna ha detto...

@anonimo 5 luglio: non puoi rifiutarti. Dai le dimissioni se vuoi.

Alessandro B. ha detto...

Non mi è ancora chiara la storia del 30%.
Io ho un tempo indet., 40 ore, da lunedi a domenica. Siamo aperti tutte le domeniche (Escluse le tre centrali di agosto), quindi 50 domeniche quest'anno.
A me tocca quindi lavorare fino ad un massimo di 15 domeniche (il 30% di 50)?
Perchè a quel numero ci sono già arrivato nonostante siamo solo a luglio....
In quel 30% rientrano anche quelle di dicembre (quest'anno sono 5), oppure quelle sono comunque obbligatorie (quindi ne devo lavorare 15+5)?
Se è come ho detto io posso rifiutarmi di superare questo tetto massimo?

Scusate le tante domande, grazie per le eventuali risposte.

Alessandro

arianna ha detto...

@alessandro: questo discorso e' superato con la liberalizzazione delle aperture domenicali.

Alessandro B. ha detto...

Ok la liberalizzazione delle domeniche, ma ci sarà un tetto massimo di domeniche da lavorare oppure il datore di lavoro può farmi lavorare anche tutte le domeniche, se vuole, ed io non posso fare niente?

Chiedo perchè ancora non l'ho ben capito... Grazie arianna!

arianna ha detto...

@alessandro: dovreste trovare un accordo.

Anonimo ha detto...

Ciao, si
Sono una neomamma ho un bimbo di 5 mesi , lavoro in un negozio (gdo) aperto 7 giorni su 7. Ho un contratto del 2007 con obbligatorie 30% delle domeniche. Ho chiesto il part-time 30 ore invece delle 38 e hanno accettato la mia richiesta pero' facendo diventare la domenica obbligatoria, laviro distribuito su 3 turni 9-14, 15-20, e 16.30- 21.30 con venerdi giorno di riposo. Ma che agevolazioni sono queste? Lo possono fare? Così dovrò lavorare tutte le domeniche!!! Grazie Kristina

arianna ha detto...

@kristina: ti conviene sentire direttamente un sindacato.

andrea dessi ha detto...

Salve mia moglie è impiegata di 4 livello,tempo indeterminato da 5 anni . Abbiamo un bimbo di 1 anno e 2 mesi e le fanno fare le domeniche, una si e una no , si può rifiutare di fare le domeniche fino a i 3 anni?

arianna ha detto...

@andrea: può farlo, ma vi consiglio di accordarvi con il datore di lavoro.

Anonimo ha detto...

La mia azienda mi vuole far lavorare tutte le domeniche,dicendomi "bisogna fare un sacrificio"ma le capo aree di sabato e domenica non lavorono .Ciao

arianna ha detto...

@anonimo 28 agosto: se hai il ccnl del commercio possono farti lavorare tutte le domeniche.

michela ha detto...

ciao se io lavoro come colf e 2 domeniche al mese .come sono pagata se il dattore di lavoro mi fa il contratto...?? grazie

arianna ha detto...

@michela: dipende dal livello che ti applica.

Anonimo ha detto...

Ciao a tutti!io ho un contratto di 30 ore settimanali determinato!volevo sapere visto che ho 2 figli al di sotto dei 3 anni se posso rifiutarmi di lavorare la domenica anche se c'è l'ho di contratto!grazie

arianna ha detto...

@anonimo 17 settembre: puoi chiedere di essere esentata.

Anonimo ha detto...

Se lavoro la domenica per quattro ore e quindi dal lunedì alla domenica compresa che riposo avrò diritto ? Sono una commessa!

arianna ha detto...

@anonimo 29 settembre: i riposi si concordano con il datore di lavoro, se lavori anche di domenica hai diritto ad un riposo infrasettimanale.

Anonimo ha detto...

Salve, volevo chiederti un'informazione:
Ho un contratto a tempo indeterminato, con il quarto livello con 38 ore settimanali presso un supermercato.
Il mio problema è il turno domenicale:
Ho un giorno di riposo settimanale a seconda dei turni, e quando lavoro di domenica mi riconoscono solo una maggiorazione e non il 30% in più.
Mi hanno risposto che è giusto così poichè se dal lunedì al sabato faccio ad esempio 32 ore le restanti 6 svolte di domenica non rientrano nello str 30%.
Attendo risposta, grazie.

arianna ha detto...

@anonimo 8 ottobre: e' corretto come dicono loro.

Anonimo ha detto...

Salve. Lavoro dal 1999 in ipermercato, contratto indeterminato con in contratto 2 tipi di orario, uno se chiuso la domenica e uno se aperto con riposo il martedì. Ho l'obbligo di lavorare le festività e da poco mi vengono retribuite con il 30% di maggiorazione e 1 giornata compensativa accantonata. Quando usufruisco di questa giornata mi viene pagata come ferie oppure è tipo un riposo? Secondo il mio contratto devo lavorare tutte le domeniche? Grazie

arianna ha detto...

@anonimo 15 ottobre: ti deve essere considerato riposo. Il fatto di lavorare la domenica dipende dalla liberalizzazione degli orari.

Anonimo ha detto...

Salve... Ho un contratto part time 20 ore... Con la seguente dicitura: orari dal lunedi al venerdi, con modifica con accordo tra le parti... Ora mi chiedo.. Possono obbligarmi a fare tutte le domeniche? A che servono allora i contratti?!?

arianna ha detto...

@anonimo 17 ottobre: con la liberalizzazione degli orari possono chiederti di lavorare la domenica.

Anonimo ha detto...

salve, potete aiutarmi? vorrei sapere quante domeniche lavorative sono obbligatorie in un orario part time a 30 ore (il negozio è aperto tutte le domeniche). ringrazio in anticipo, saluti.

arianna ha detto...

@anonimo 22 ottobre: con la liberalizzazione degli orari non c'è più un numero predefinito.

Fabio Tedesco ha detto...

{\rtf1\ansi\ansicpg1252
{\fonttbl\f0\fswiss\fcharset0 Helvetica;}
{\colortbl;\red255\green255\blue255;\red0\green0\blue0;\red255\green255\blue255;}
\deftab720
\pard\pardeftab720\sl360\partightenfactor0

\f0\fs22 \cf2 \cb3 \expnd0\expndtw0\kerning0
\outl0\strokewidth0 \strokec2 \uc0\u8234 Salve,mi chiamo Fabio,ed avrei gentilmente bisogno di una risposta ad un mio quesito.\uc0\u8236 \
Lavoro FULL-time a 38 ore settimanali,4 livello,indeterminato firmato nel 9/2005.\uc0\u8236 \
Il mio orario e' spalmato dal luned\'ec al sabato ma da quando hanno aperto tutte le domeniche faccio 1 o 2 domeniche al mese su base volontaria e la formula del recupero rdl.\uc0\u8236 \
Il problema e' che ultimamente mi stanno facendo grosse pressioni sul "dover fare" 3 o 4 domeniche al mese,cosa su cui non sono ovviamente d'accordo.\uc0\u8236 \
Chiedo:possono davvero obbligarmi?e' corretto?posso rifiutarmi di lavorare la domenica,secondo il mio contratto?mi dicono spesso che ho firmato la DISPONIBILIT\'c0 o qualcosa del genere ma io non me ne ricordo...\uc0\u8236 \
Scusate la lunghezza dell'intervento e grazie di cuore per il vostro aiuto.\uc0\u8236 }

arianna ha detto...

@fabio: possono chiedertelo per motivi organizzativi.

Fabio Tedesco ha detto...

Grazie della risposta e mi scuso per tutti quei caratteri extra,non so cosa sia successo...
Ma che possono chiedermeli e' ok,ma posso io rifiutare mantenendo comunque una posizione corretta?o devo per forza piegarmi a queste pressioni?
Grazie ancora davvero!

arianna ha detto...

@fabio: puoi rifiutarti ma credo posso essere controproducente per te.

Fabio Tedesco ha detto...

Ok,certo capisco benissimo.Comincerebbe una situazione spinosa ma volevo solo essere sicuro di essere CONTRATTUALMENTE E FORMALMENTE in una posizione corretta anche in caso di rifiuto.Che poi in tal caso mi disegnerei un bersaglio sulla schiena...lo immaginavo.
Grazie ancora delle conferme e del vostro tempo.
Buona giornata!

Pietro ha detto...

Salve,mia moglie lavora come barista con contratto part-time a TI.
Da contratto non è specificato il giorno di riposo, non ha un orario di lavoro definito: varia di settimana in settimana e con esso anche il giorno di riposo.
Spesso le capita di lavorare di domenica, che non viene retribuita come maggiorazione perchè le ore rientrano all'interno di quelle settimanali.
E' corretto? O la domenica deve essere considerata di riposo, non essendo specificato un giorno di riposo alternativo da contratto?Grazie,
Pietro

arianna ha detto...

@pietro: dipende dall'orario indicato nel contratto. se questo è previsto 7 su 7, con domenica lavorativa allora non ha diritto alla maggiorazione.

Cips ha detto...

Buongiorno a tutti, scusate ma vorrei smentire una cosa. Se lavori la domenica, perché hai il giorno di riposo infrasettimanale, hai assolutamente diritto alla maggiorazione del 30 % domenicale. Non vuol dire niente se rientra nelle tue ore ordinarie e il tuo contratto indica che lavori fisso la domenica. Io lavoro tutte le domeniche perché riposo il mercoledì e le domeniche sono maggiorate del 30%.

Anonimo ha detto...

Lavoro in un outlet con contratto a tempo determinato di 40 ore settimanali al v livello. L'orario di apertura è dal lunedi alla domenica. Lavoro tutte le domeniche dell'anno, festivi compresi, con due giorni di riposo infrasettimanali non stabiliti. Sul contratto non è specificato assolutamente nulla al riguardo. Ho diritto alla maggiorazione del 30% per le domeniche lavorate? Ho un limite massimo di domeniche o devo lavorarle tutte? Se le festività coincidono con i giorni di riposo mi spetta un ulteriore giorno di riposo settimanale oltre ai due che faccio regolarmente? Se per esempio lavoro l'8 dicembre e mi viene retribuito con paga ordinaria dicendomi che devo recuperarlo, cosa si intende? Grazie

«Meno recenti ‹Vecchi   1 – 200 di 240   Nuovi› Più recenti»