Part time post maternità - CCNL Commercio

Nel contratto del commercio il part time post maternità permette ai lavoratori assunti a tempo pieno indeterminato l'assistenza al bambino fino al compimento del 3° anno di età.

Con la maternità nel contratto del commercio, le aziende sono obbligate (fino al massimo del 3% di tutti i lavoratori dell'azienda) ad accogliere le richieste di trasformazione temporanea del rapporto di lavoro da tempo pieno a part time.

Nel caso di aziende da 20 a 33 dipendenti non ci potranno essere più di 1 part time post maternità, questo per esigenze lavorative e di gestione. In caso di più domande, il datore di lavoro darà priorità alle domande presentate prima.

La richiesta di passaggio a part time per maternità dovrà essere presentata con un preavviso di 60 giorni e deve indicare il periodo per il quale si richiede la riduzione dell'orario di lavoro.

Leggi tutte le informazioni sulla malattia nel contratto commercio e i permessi per nascita figlio.

, , , , ,



About Fabio

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Commenti

210 commenti :

  1. SCUSA, cosa vuol dire che l'azienda è obbligata a concedere il part time pos parto? e poi anche in aziende con 4 dipendenti vale la cosa!????
    Francesca

    RispondiElimina
  2. @francesca: in aziende così piccolo è tutto più difficile. però se non ci sono altre persona in part-time, credo non ci siano problemi.

    RispondiElimina
  3. chiedo informazioni su part-time post maternità. l'azienda per cui lavoro ha più di 20 dipendenti, ma meno di 39 e penso di essere l'unica che chiederà il part time. il bambino è appena nato, quindi la maternità obbligatoria è ancora per tre mesi. Io poi vorrei fare altri 6 mesi di facoltativa. Mi sapete dire quando sottoporre al mio capo la richiesta? ho letto di questi 60 gg. A pqrtire da quando?
    Grazie

    RispondiElimina
  4. @anonimo 14 marzo: dipende dai tuoi rapporti con il datore di lavoro. a volte i 60 giorni non sono applicati. cmq se sei l'unica non dovresti avere problemi ad averla. fai la domanda e chiama l'ufficio del personale per chiedere come la vogliono scritta.

    RispondiElimina
  5. salve,
    ma il limite del 3% in forma obbligatoria vale solo per genitori o tutore legali singoli? o anche se presenti entrambi i gentitori del mimore?

    RispondiElimina
  6. @anonimo 26 aprile: per questo tipo di cose ti conviene sentire l'inps (803.164).

    RispondiElimina
  7. Salve, c'è differenza tra part time e part time post maternità? Ho chiesto il part time post maternità ma non mi è stato concesso per troppo lavoro, e non mi dicono quanti dipendenti siamo in azienda, mi hanno detto che un part time c'è già (ma sicuramente non post maternità perchè sono l'unica ad avere avuto un bimbo in azienda). Come posso fare, a chi rivolgermi per sapere se mi spetta o no? Grazie

    RispondiElimina
  8. @anonimo 4 maggio: non possono rifiutarti il part time post maternità se non ci sono altri dipendenti. come leggi sopra devono già esserci il 3% dei dipendenti il post maternità.
    altrimenti sono obbligati. chiedi spiegazioni ed eventualmente senti un sindacato.

    RispondiElimina
  9. Salve,
    Sono rientrata al lavoro dopo 5 mesi di congedo parentale (sommati all'astensione obbligatoria 2+3 mesi) e vorrei richiedere il part time post maternità da settembre cioè da quando avrò finito le due ore di allatamento che ora mi sono concesse.
    Sono convinta che mi rifiuteranno il part time visto che sono l'unica dipendente a tempo indeterminato (le altre due persone sono con contratto a progetto),;
    Da quando sono rientrata, si sono dimostrati da subito poco disponibili (un esempio: avevo chiesto di anticipare l'entrata al lavoro dalle 9.30 alle 9.00 perchè non riuscivo a prendere la bambina al nido e mi hanno risposto categoricamente di no..)
    La mia domanda è: possono rifiutarmelo?se no come devo procedere?meglio rivolgersi ad un sindacato?

    RispondiElimina
  10. @anonimo 31 maggio: possono rifiutartelo, rivolgiti quanto prima ad un sindacato o ad un consulente del lavoro.

    RispondiElimina
  11. sono impiegata 3 livello da quasi 6anni in una ditta con almeno 27 dipendenti (incluso il mio capo). Un collega lavora gia part-time (ma non post maternità)potrei anch'io richiedere il part time post maternità? posso chiedere di non viaggiare durante la gravidanza anche se ho intenzione di continuare a lavorare fino ad un mese prima della data presunta?

    RispondiElimina
  12. @nina: puoi fare richiesta di part time e di non viaggiare durante la gravidanza al tuo datore di lavoro e sperare che ti vengano accordati.

    RispondiElimina
  13. non ho capito, possono costringermi a viaggiare anche durante la gravidanza ? e Possono rifutarmi il part time post maternità?

    RispondiElimina
  14. @nina: possono rifiutarti il part time post maternità, costringerti a viaggiare durante la gravidanza è già più difficile. Devi comunque parlare con il tuo datore di lavoro.

    RispondiElimina
  15. c'è un qualche caso in cui si puo' ottenere il part time post maternità?
    se dovessi viaggiare durante la gravidanza e aver dei problemi di salute, che succederebbe? mi mette un po' l'ansia questa cosa..

    RispondiElimina
  16. @nina: senti un consulente per sapere come muoverti e non ti agitare, si risolve tutto.

    RispondiElimina
  17. seguiro' il suo consiglio Fabio, la ringazio tantissimo

    RispondiElimina
  18. Buonasera, sono un'impiegata di 2°livello full time assunta a tempo indeterminato,ho partorito da 4 mesi circa e vorrei chiedere il part time post maternita'. Essendo venuta a conoscenza che il datore di lavoro ha quasi obbligato gli altri part time a diventare full time, potrebbe rifiutarsi di concedermelo? e come mi devo comportare o a chi mi devo rivolgere qualora la sua risposta fosse "no"
    saluti Laura

    RispondiElimina
  19. @laura: il datore di lavoro può negarti il part time, se così dovesse essere rivolgiti ad un conssulente per sapere come comportarti.

    RispondiElimina
  20. Buonasera, ma potrebbe negarlo nonostante le altre abbiano un contratto part time ed io sia l'unica a chiedere il part time post maternita'x i 3 anni di vita del mio bimbo? aggiungo inoltre che siamo circa 12 dipendenti di cui 5 sono part time classico.
    saluti Laura

    RispondiElimina
  21. @laura: può negartelo perché ha già molte dipendenti part time.

    RispondiElimina
  22. Buona sera, sono una guardia giurata e ho tre bimbe,l'ultima di 10 mesi. Ho chiesto il part-time e mi è stato concesso.L'unico problema è l'orario:04,00/10,00-15,00/21,00. Quello che chiedo è: può questo essere un part-time? Il mio orario a tempo pieno è di 7ore e un quarto per sei giorni la settimana,loro mi offrono 6ore per 6 giorni la settimana a stipendio quasi dimezzato!!!

    RispondiElimina
  23. @7lisa8: quello che ti è stato accordato è un part time, ma lo stipendio dimezzato è troppo. Se non ti è chiaro qualcosa chiedi ad un caf o patronato.

    RispondiElimina
  24. @sara: abbiamo per sbaglio cancellato il commento... se sei solo tu in amministrazione difficilmente ti daranno il part time. Rivolgiti ad un patronato per farti assistere nel migliore dei modi perr presentare la tua richiesta.

    RispondiElimina
  25. Salve,
    la mia compagna è appena rientrata al lavoro dopo la maternità, ma dato che è ancora apprendista non potranno concederle il part-time.
    Mi vedo quindi costretto a chiedere la mio datore di poter passare al part-time (non abbiamo parenti vicini o disponibilità economiche tali da poter ovviare al problema) ma già 3 mie colleghe stanno usufruendo del part-time (azienda con meno di 25 dipendenti), c'è speranza che anch'io possa ottenerlo?
    Preciso che le mie colleghe lavorano part-time ma non post-maternità, i figli han tutti più di 10 anni.
    Grazie

    RispondiElimina
  26. @anonimo 29 agosto: allora se sei l'unico che lo chiede per il post-maternità non avrai difficoltà ad averlo. se hai dubbi, ti consiglio di sentire un caf o patronato.

    RispondiElimina
  27. ciao fabio, anche io ho partorito da poco (8 mesi) sto' usufruendo del congedo parentale di 6 mesi, devo rientrare a fine ottobre, dopo vorrei chiedere un post maternita'..... la mia azienda e' piccola ma in ufficio siamo in 4 e nessuna e' part time, credo che non ci siano problemi, ancora ne devo parlare con il mio capo pero' .... se dovessero rifiutare posso dirgli che in queste condizioni sono obbligati o e' meglio sentire il sindacato ????

    RispondiElimina
  28. @rossana: informati prima di parlare con il tuo datore di lavoro.

    RispondiElimina
  29. ottenuto il par-time post maternità i giorni di lavoro (presumibilmente da 8 ore l'uno) verrebbero ridotti nel loro orario per permettere l'allattamento per tutta la durata del primo anno di vita del bambino?.
    per chi òlavora in centri commerciali dove il centro non chiude mai c'è possibilità di essere esentati dal lavorare i giorni come sabato e domenica(nel caso del par-time)?

    RispondiElimina
  30. @anonimo 20 settembre: si, fino al primo anno hai l'orario ridotto e sei esonerata dal lavoro domenicale fino a tre anni del bambino.

    RispondiElimina
  31. Buongiorno rientro in ufficio a novembre e mio figlio compie 1anno in gennaio, ho una domanda: lavoro in azienda con meno di 20 dipendenti ccnl commercio tempo indeterminato, una sola collega ha il part time (non credo post maternita i suoi figlihanno 10anni). Il mio capo è obbligato a concedermi il part time post maternità? Ho altre due colleghein gravidanza ed una gia in maternita che partorisce a breve.A chi va inidirizzata la richiesta edin qualeforma?
    Grazie in anticipo per l'attenzione

    RispondiElimina
  32. @sara: il datore di lavoro non è obbligato ad accettare il part time. La richiesta deve essere inoltrata al datore di lavoro.

    RispondiElimina
  33. salve,lavoro in una grande catena di distribuzzione i quali invece del part-time post maternita' vogliono degradarmi x darmi il part-time pax dal 3 al 4 livello.dicono che nn sanno di questa legge.mi potete dare gli articoli?e poi pox loro nn accettare la mia domanda?grazie.

    RispondiElimina
  34. buongiorno..dovrei rientrare il 7 novembre..volevo chiedere il post part time ma da quello che ho capito l'azienda puo' rifiutare la domanda,se la rifiuta cosa pox fare?forse e meglio che accetto il degradamento cosi' diventerei semplice cassiera a 24hcn il 4 livello.invece adex ho il 3 liv cn qualifica di vice resp..e poi cm data d'invio domanda sn ormai fuori tempo?

    RispondiElimina
  35. @maryyyy: dipende da te cosa fare. loro possono non accettare la richiesta.

    RispondiElimina
  36. Sono stata assunta il 4 luglio 2011 a tempo indeterminato, per contratto ho la prova di 60 giorni lavorativi di effetivo lavoro. dunque i sabati e le ferie non possono essere calcolati giusto?

    RispondiElimina
  37. Ciao a tutti
    anche io ho chiesto giorni fa tramite raccomandata il part time post maternità, la mia azienda ha meno di 20 dipendenti, nessuno dei quali in part time posta maternità, possono negarmi cmq la richiesta?
    Entro quanto il datore di lavoro deve rispondere alla mia richiesta?
    grazie

    RispondiElimina
  38. @anonimo 17 ottobre: devono risponderti entro una decina di giorni e difficilmente potranno rifiutare.

    RispondiElimina
  39. @Grazie Fabio,
    i 10 giorni sono passati, come posso muovermi?
    Come mai dici che difficilmente potranno rifiutare? In base a quale legge?
    Te lo chiedo per tutelarmi!!!
    Grazie per quello che fai
    Ciao

    RispondiElimina
  40. @anonimo 19 ottobre: se non ti rispondono sollecita la tua azienda e comunicagli che metterai la questione in mano ad un sindacato se non si muovono.

    RispondiElimina
  41. @Fabio,
    me l'hanno negato.....parlano del 1° comma dell'articolo 176/bis (da me citato nella raccomandata), senza mettere percentuali di chi è già in part time, dicendo che la mia mansione è unica ma non è vero e dicendo che il part time porterebbe disagio all'organizzazione delle attività lavorative dell'impresa....

    RispondiElimina
  42. @anonimo 26 ottobre: ti conviene sentire un consulente del lavoro allora.

    RispondiElimina
  43. ciao
    la mia richiesta di part-time post-maternità è stata concessa senza problemi e mi scade il 19 settembre 2012. se io volessi tornare full-time prima della scadenza? posso e se si, come?

    RispondiElimina
  44. @anonimo 4 novembre: ti consiglio di sentire direttamente un sindacato.

    RispondiElimina
  45. Salve, vorrei sapere se il datore di lavoro è trnuto a obbligare la dipendente ad andare in gravidanza a rischio qualora ci siano dei rischi (campi magnetici e frequwnze radio) tali da pregiudicare la salute della lavoratrice o del bambino. Grazie

    RispondiElimina
  46. @anonimo 14 novembre: dipende dalla valutazione del rischio. ti conviene sentire un consulente del lavoro ferrato in materia di sicurezza.

    RispondiElimina
  47. Buonasera, vorrei se possibile sapere, dopo il parto e i tre mesi obbligatori si ha la possibilità di capire i mesi facoltativi nel settore del ccnl terziario commercio quanti mesi sono e la fruizione dello stipendio in che percentuale e' stabilita, per sentito dire io sapevo per i primi 3 mesi facoltativi alla voce dell'80% e i successivi del'30%. Successivamente mi rivolgerò ad un consulente del lavoro ma per avere in infarinatura sono profana in materia... Grazie per adesso.

    RispondiElimina
  48. @anonimo 2 dicembre: puoi leggere la retribuzione qui http://contrattocommercio.blogspot.com/2010/09/maternita-retribuzione-contratto.html.

    RispondiElimina
  49. ciao, ho una bimba di 10 mesi, ho terminato sia la maternità obbligatoria che quella facoltativa, ora sto consumando le ferie accumulate e devo rientrare il 9 gennaio. Fino al primo febbraio ho le ore per l'allattamento, poi ho fatto richiesta scritta per il part time. L'azienda è grande, io lavoro in una filiale con 3 dipendenti. al momento c'è già un parttime a tempo determinato, ma so per certo che lo passeranno full time a giorni. possono rifiutare la mia richiesta? se si come devo muovermi?

    RispondiElimina
  50. @anonimo 16 dicembre: possono rifiutare.

    RispondiElimina
  51. Buonasera a tutti, potete aiutarmi?
    A breve mi scadrà l'allattamento è essendo già rientrata a lavoro (sono full time 38 ore tempo indet.) ho fatto richiesta con raccomandata ricevuta di ritorno e con il dovuto anticipo di legge di riduzione orario a pt 30 ore come prevede art.90 del ccnl dal 01/03/12 al 31/12/12. Ora la mia azienda mi dice che accetta la mia richiesta (me lo ha detto verbalmente)ma mi presenterà un contratto part time senza la specifica che mi viene concesso per post maternità e con una data d'inizio ma senza scadenza come invece da me richiesto. Posso pretendere che invece ci sia scritta la motivazione e le date? Loro dicono che non c'è bisogno e che quando voglio rientrare full time basta che faccio una richiesta scritta? E se non volessero metterlo sul contratto posso chiedere una lettera da parte loro dove dichiarano che accettano la mia richiesta?
    Vi ringrazio "Ponga"

    RispondiElimina
  52. @Ponga: puoi richiederlo, così potrebbero tenerti a part time per sempre.
    senti un consulente del lavoro.

    RispondiElimina
  53. Salve,
    lavoro per una grande azienda titolare di una catena di negozi...se dovessi chiedere il part time post maternità conta il 3% dei dipendenti totali dell'azienda (saranno circa 300) oppure dell'unità produttiva (singolo negozio, siamo 4 dipendenti)
    Grazie

    RispondiElimina
  54. @anonimo 30 marzo: comunque il datore di lavoro può decidere di non accordarlo.

    RispondiElimina
  55. La mia azienda ha accettato la domanda ma invece che diminuire di due ore il mio orario di lavoro quindi di farmi uscire alle 15:30 e non alle 17:30, motivo per cui avevo richiesto il part time per diminuire le pre di asilo del bambino, mi hanno proposto un orario totalmente flessibile con turni mattina o pomeriggio o misti nella stessa settimana e addirittura con entrata uscita diversi di settimana in settimana. Questo praticamente mi rende impossibile inserire al nido il bambino . io ho bisogno di lavorare solo dalle 8:30 a max 15:30. Cosa posso fare?

    RispondiElimina
  56. @anonimo 19 aprile: rivolgiti ad un sindacato.

    RispondiElimina
  57. Io ho fatto richiesta, ma a voce l'hanno già rifutato, aspetto il rifiuto scritto per impugnarlo. Ci sono dei termini entro i quali devono rispondere, o possono farlo addirittura il giorno prima del rientro?

    RispondiElimina
  58. @sonoalmondo: possono farlo anche al tuo rientro. ti conviene sentire un consulente del lavoro prima di fare ricorso.

    RispondiElimina
  59. Salve,
    sono collaboratrice in un azienda con contratto a progetto da quasi 5anni. Non mi è ancora stato proposto un contratto a tempo indeterminato ma vorrei sapere se è corretto lasciare una persona precaria per così tanto tempo.
    Inoltre, qualora la proposta arrivasse (con contratto commercio) vorrei sapere se sono obbligati a darmi un part-time dal momento che ho un bambino di 2 anni.

    RispondiElimina
  60. @anonimo 20 giugno: non è corretto ma capita. Non sono obbligati a darti il part time.

    RispondiElimina
  61. buongiorno, lavoro da oltre 7 anni in un'azienda con 4 dipendenti di cui nessuno part time (il titolare è contrario al part time). Sono incinta e lavorerò fino all'ottavo mese. In azienda mi hanno già fatto capire che non è il caso che richieda la maternità facoltativa....ma se io chiedessi subito dopo la maternità obbligatoria di rientrare con part time post maternità, me lo possono negare?

    RispondiElimina
  62. @anonimo 6 luglio: si, te lo possono negare.

    RispondiElimina
  63. Sono impiegata in una azienda che ha un numero tra 20 e 33 dipendenti. Ho chiesto verbalmente il part time post maternità, ma non me lo hanno concesso a causa dell'attuale crisi che colpisce l'azienda. Ad oggi non lo concedono a nessuno.
    Al momento ci sono una persona invalida assunta part time e una persona, inizialmente assunta a tempo pieno, in maternità facoltativa (per la seconda volta) a cui avevano concesso il part time dopo la prima maternità.
    Se dovessi insistere chiedendo il part time post maternità mediante raccomandata, facendo riferimento all'art. 90 citato in questo bloog, posso essere certa che l'azienda sarà obbligata ad accoglierla o potrà comunque rifiutarla?
    Nel caso accettassero, posso specificare io la modalità del part time o devo attenermi agli orari che l'azienda mi comunicherà?
    Grazie

    RispondiElimina
  64. @anonimo 11 luglio: possono rifiutarla. ti conviene parlare con un consulente del lavoro.

    RispondiElimina
  65. sono stataa parlare al lavoro per richiedere il part time post maternità che mi è stato rifiutato in quanto già la mia collega è part-time ma non part time post maternità. In totale siamo tre dipendenti. Possono negarmelo? grazie!

    RispondiElimina
  66. @anonimo 13 luglio: si, possono negartelo.

    RispondiElimina
  67. Ciao, volevo chiedervi una cosa: il mio capo vorrebbe propormi un part time (dal full time) appena rientro a lavorare (fine agosto) ma io fino a fine novembre sono ancora in allattamento, può farlo? E' possibile sostituire il contratto? Grazie anticipate!

    RispondiElimina
  68. @anonimo 01 agosto: rivolgiti ad un consulente.

    RispondiElimina
  69. ciao!!! volevo chiederle, io ho chiesto ed ottenuto il part-time post maternita'...se durante i tre anni che scadranno il 3/11/2013 rimanessi ancora incinta, una volta superata tale data quale sarebbe la mia retribuzione?!? part time o full-time?!?

    RispondiElimina
  70. Ciao mio figlio ha 20mesi e vorrei richiedere il part-time post maternità con riduzione da 40ore a 30?sono ancora in tempo?

    RispondiElimina
  71. Salve,
    ho una bimba di appena un anno che andrà al nido fino alle 16 del pomeriggio.
    Lavoro a tempo pieno e indeterminato in un supermercato con poco più di 10 dipendenti e 3 di queste hnno un contratto part time ma non post maternità ma x sempre quindi chiedo se nel obbligo fino al 3% devo tener conto anche di loro o solo part time post maternità.
    Ci vuole un modulo per la domanda?
    Grazie attendo una gentile risposta

    RispondiElimina
  72. @anonimo 2 settembre: puoi richiederlo.

    RispondiElimina
  73. @anna: ti conviene sentire un sindacato. Comunque non devi tenere conto di loro.

    RispondiElimina
  74. Salve a tutti. ho un bambino di 18 mesi e altri due piú grandi. Lavoro per una grande azienda di abbigliamento con negozi in tutta Italia. Nella mia filiale nessuna ha avuto figli tranne me. Nonostante questo mi hanno rifiutati il part-time perchè ci sono altre colleghe che svolgono l'orario ridotto. Nella domanda non ho specificato part-time post maternitá. C'è qualche speranza per me?

    RispondiElimina
  75. @anonimo 4 dicembre: non è detto, possono rifiutarti il part time.

    RispondiElimina
  76. Salve, ad aprile mi finisce l'allattamento e dovrei tornare a tornerei a lavorare 40 ore, vorrei richiedere la riduzione dell'orario di lavoro a 30 ore, ossia 5 giorni a 6 ore con 2 giorni settimanali di riposo perchè lavoro in un centro commerciale e non mi concedono il sabato e domenica come giorno di riposo.

    Possono farlo? essendo una mamma di una bimba di 9 mesi posso essere esonerata a lavorare nel week end con turni fino alle 21? nella domanda di riduzione orario di lavoro cosa dovrei mettere nei motivi della richiesta?

    grazie

    RispondiElimina
  77. Ciao. Sono Lara. ho partorito in aprile il mio 2° bimbo..a sett sono rientrata per agevolare la mia collega nonché titolare al parto anch'essa..ora che a febbraio rientra ho chiesto il part time alla mattina così riesco a gestire i bimbi che hanno uno 8 mesi e l'altro 20. Mi hanno negato il part time alla mattina ma me lo darebbero al pomeriggio......!!!??? che senso ha? Possono farlo?
    Grazie

    RispondiElimina
  78. @anonimo 14 gennaio: con un bambino fino a 3 anni di età puoi richiedere di non lavorare la domenica.

    RispondiElimina
  79. Scusate per quante ore si può richiedere il part-time? Può essere considerato par-time post maternità anche la richiesta di lavorare solo 6/7 ore anzichè 8?

    Grazie
    Nicoletta

    RispondiElimina
  80. @nicoletta: si. Ti consiglio di chiedere un part time 30 ore settimanali in modo da non incidere nemmeno sui contributi che ti versano.

    RispondiElimina
  81. Salve, a giorni rientrerò in ufficio dopo aver usufruito di tutto i sei mesi di maternità facoltativa.
    Vorrei richiedere il part time alla mia azienda per iscritto visto che verbalmente mi è stato negato.
    Il mio problema e che ho scoperto di essere celiaca durante
    la maternità e ora avrei dei seri problemi a rimanere tutto il
    giorno in ufficio, in quanto non ho la possibilità di pranzare
    in mensa (non essendo questa preparata alla fruizione di pasti gluten free). Posso far leva su questo problema per
    ottenere il part time?

    RispondiElimina
  82. @anonimo 27 gennaio: puoi provare ma non e' detto che ti venga concesso. Il part time.

    RispondiElimina
  83. Salve, lavoro da circa 18 anni in un'industria del settore metalmeccanico. 15 mesi fa ho avuto una bellissima bambina. Sono rimasta da subito a casa per gravidanza a rischio. Una volta nata mia figlia ho usufruito di 4 mesi di facoltativa. Poi la ditta mi ha chiesto di utilizzare le ferie residue che avevo (e qui parliamo di altri 6 mesi a casa). Fra poco dovrei rientrare al lavoro e ho richiesto il part time. Mi è stato, verbalmente, negato dalla ditta. Ho dovuto fare in questi giorni lettera raccomandata (anticipata a mezzo fax) della richiesta ufficiale...dopo essermi consultata con un sindacato. Nel frattempo, non sapendo se l'azienda ha i numeri per essere "obbligata" a concedermi il part-time ho dovuto richiedere loro una dichiarazione del nuovo orario di lavoro (che mi è stato spostato con termine non più alle ore 17 come prima della maternità ma fino alle 18) in quanto dovrò chiedere un prolungamento d'orario all'asilo nido di mia figlia.
    A questo punto vorrei sapere se l'azienda, giusto per "agevolarmi" ancora, può distribuirmi l'orario di lavoro part-time (nel caso risultasse obbligata a concedermelo) in modo da farmi terminare alle 18.
    Resto in attesa di risposta urgente.
    Grazie per l'attenzione

    RispondiElimina
  84. @anonimo 18 febbraio: l'azienda può farlo, ma non credo arrivino a tanto. Il problema è che possono rifiutarti il part time.

    RispondiElimina
  85. buonasera!
    Io lavoro come impiegata amm.va 6° con contratto a tempo indeterminato presso una ditta con circa 20 dipendenti. Io ho partorito da cinque mesi il mio secondo figlio e vorrei chiedere il part-time, ad oggi nella mia ditta non c'è nessuno prima di me che l'ha chiesto.
    Volevo sapere cosa intendete con la frase "le aziende sono obbligate" ?
    Ci spetta di diritto ottenerlo o le ditte possono non dare il loro consenso? Grazie laura

    RispondiElimina
  86. @anonimo 25 marzo: nel post maternità a meno di problemi legati alla produttività devono darlo.

    RispondiElimina
  87. Buongiorno,
    vorrei chiedere un'informazione. Sono assunta a tempo indeterminato (contratto commercio, inquadramento Quadro), ma ancora nei 6 mesi di periodo di prova. Vorrei, per esigenze familiari, richiedere un part-time post maternità, poiché ho un bimbo di 3 anni e mezzo e una bimba di 13 mesi.
    L'azienda ha circa 40 dipendenti, ma non sono al corrente di eventuali altri part-time maternità.
    Sono obbligati a concedermelo? Posso scegliere se a 20 o 25 ore?
    grazie

    RispondiElimina
  88. @anonimo 22 aprile: non è detto che ti venga concesso.

    RispondiElimina
  89. Salve a tutti!
    Mi è' stato concesso il part time post maternità,ma a 20 ore( non 30 come avevo chiesto io).La mia domanda e' : se volessi tornare a 40 ore (come da contratto pre- richiesta),prima del terzo anno della bambina,posso chiederlo o è' irreversibile?

    RispondiElimina
  90. @anonimo 23 maggio: puoi provare ad accordanti con il tuo datore di lavoro.

    RispondiElimina
  91. Buongiorno, sono mamma da otto mesi e vorrei usufruire di tutta la maternità facoltativa e far richiesta di un part time 30 ore sett. per il rientro.Sono assunta con un contratto a tempo indet. settore commercio, nessuno è assunto con contratto part time e sono l' unica ad essere mamma in un'azienda con più di 20 dip. Possono rifiutare la mia richiesta o devono accettarla? grazie

    RispondiElimina
  92. @anonimo 4 giugno: possono rifiutarti la richiesta di part time.

    RispondiElimina
  93. Grazie Arianna ma quale potrebbe essere un motivo valido x non accettarla? Ma aziende con numero di dipendenti da 20 a 33 se non erro, devono accogliere la richiesta... Grazie

    RispondiElimina
  94. @anonimo 4 giugno: per ragioni organizzative o produttive.

    RispondiElimina
  95. non ho capito se lo stipendio si dimezza....

    RispondiElimina
  96. @marzia: percepisci lo stipendio per le sole ore che fai.

    RispondiElimina
  97. ciao ho fatto domanda di part-time post maternità in aprile e non ho ricevuto nessun tipo di risposta.....così ho fatto un'altra lettera di sollecito trascorsi circa 70 giorni....anche li niente risposta.
    Così sono andata nella filiale dove lavoro e ho chiesto al direttore di contattare la sede.
    Il capo-area ha risposto che non lo concedevano perchè l'assetto del personale era di 7 persone (6 full time e 2 part-time). Siccome i due part-time ci sono già (ma non per richiesta post-maternità) devo rassegnarmi al fatto che non me lo concedono o posso impuntarmi?
    Grazie buona giornata

    RispondiElimina
  98. @linda: devi rasseganti però ti dovevano dae una risposta scritta, pretendila.

    RispondiElimina
  99. BUONA SERA,
    Sono un impiegata FT di 2 livello in una multinazinale con orario di lavoro 8-22 7/7
    ( ccnl commercio).
    sono mamma di un bimbo di 13 mesi avuto con adozione nazionale prevendo il mio rientro nel nuovo anno ma vorrei chiedere se eventuale post maternita' deve essere accordato fino ai 3 anni dalla data di ingresso in famiglia del minore e se ho diritto ad essere esentata(sempre fino ai 3 anni dalla data di ingresso in famiglia) da alcuni turni essendo il bimbo piccolo.
    eventualmente sapresti dirmi se al tal proposito ci sono degli articoli che regolamentano tale situazione in modo tale da mostrarli alla mia azieda
    grazie

    RispondiElimina
  100. @anonimo 17 settembre: ti consiglio di farti seguire da un CAF o da un patronato.

    RispondiElimina
  101. Ok Arianna cmq
    In ogni caso mi dici di recarmi ad un patronato perché la legge parla dei 3 anni del bimbo e non di part time fino ai 3 anni dalla data di ingresso in famiglia ? Pensate possano fare problemi?

    RispondiElimina
  102. @anonimo 18 settembre: esatto. Possono non concedetti il part time.

    RispondiElimina
  103. Salve, io ho richiesto alla mia azienda di poter rientrare al lavoro, dopo il periodo di maternità, con un part time verticale. Dopo un mese dalla mia richiesta mi hanno risposto che sn disposti a concedermi l'orizzzontale che a me nn va bene per diverdi motivi. Volevo sapere se l'azienda può decidere in tal senso a fronte di una richista come la mia. grazie

    RispondiElimina
  104. @anonimo 19 settembre: possono farlo e possono anche negarti proprio il part time.

    RispondiElimina
  105. Carissimi,
    un chiarimento! Io lavoro indeterminato in una agenzia con 3 dipendenti. Una di loro ha il SEMPLICE PART-TIME (non ha figli). Io posso chiedere il Part-Time post maternità? Il capo è obbligato non avendo altri in part time post maternità?
    Grazie. Claudia

    RispondiElimina
  106. @claudia: il datore di lavoro non è obbligato a concederti il part time.

    RispondiElimina
  107. Ciao non ho capito nel contratto commercio c'e' scritto obbligo del datore a concedere il part time post maternità' fino a 3 anni, ma quindi nell'azienda dove lavoro con meno di 20 dipendenti devono concedermelo se lo chiedo e nessuno lo ha? O possono rifiutarlo?
    Grazie

    RispondiElimina
  108. @anonimo 23 ottobre: possono rifiutarlo, non sono obbligati a concederlo.

    RispondiElimina
  109. Grazie arianna,ma allora perché hanno scritto obbligo? Grazie

    RispondiElimina
  110. @anonimo 24 ottobre: senti un consulente del lavoro, è una questione delicata.

    RispondiElimina
  111. salve io sono ina spettativa non retribuita che ho attaccato subito dopo la maternità facoltativa, ho un contratto di lavoro part-time a 20 ore settimanali, volevo sapere se quando rientrerò a lavoro possono cambiarmi il contratto di lavoro e passarlo a full-time e, se decidessero di farlo, se sono obbligata ad accettare o posso rifiutarmi grazie mille e buon lavoro

    RispondiElimina
  112. @anonimo 10 gennaio: sono possibili entrambe le cose.

    RispondiElimina
  113. Buona sera,
    lavoro a tempo determinato (1 anno) presso una azienda commerciale come magazziniere V livello Commercio, ho iniziato a ottobre 2013.
    Siccome la gestione del magazzino "impiega poco del mio tempo" mi hanno assegnato nel "tempo libero" le riparazioni/manutenzioni delle apparecchiature elettroniche che l'azienda vende e sulle quali fa assistenza con i miei colleghi del reparto tecnico. Queste riparazioni mi occupano una/due ore al giorno tutti i giorni e sono destinate ad aumentare, potrò richiedere a tempo debito il passaggio contrattuale a tecnico III livello?
    Grazie, buona serata.

    RispondiElimina
  114. @anonimo 19 gennaio: puoi chiedere.

    RispondiElimina
  115. Vorrei chiedervi due cose riguardo al part time reversibile. la prima : di quante ore può essere? Solo 30?o anche 24 o 20?
    La seconda: se si resta incinta durante questo part time, la maternità e la retribuzione di un'eventuale facoltativa oppure (nel caso ci si licenzi nell'anno di vita del secondo bambino) la disoccupazione, su quale stipendio viene calcolata?p. T. O com'era prima? Grazie, Valentina.

    RispondiElimina
  116. @valentina: può essere anche di 20, 24 o anche 16 ore. Viene calcolato sull'orario che avevi al momento di andare in maternità.

    RispondiElimina
  117. Scusami Arianna, quindi per la mia seconda domanda, verrebbe il tutto calcolato sulla busta paga del p. T. Reversibile? Grazie mille

    RispondiElimina
  118. @valentina: si, ma parla con un consulente del lavoro.

    RispondiElimina
  119. ciao ho una bimba di 22 mesi e da poco ho chiesto il part-time post maternità la mia è un azienda molto grossa nel settore commercio ha molti negozi in italia e mi hanno negato il post-mat. ora mi chiedo ma lo possono fare??nel mio negozio che ha 9 dipendenti sarei la prima a chiederlo.

    RispondiElimina
  120. @anonimo 15 febbraio: che motivazioni hanno dato riguardo il rifiuto? Parla con un consulente del lavoro.

    RispondiElimina
  121. Nella mia azienda siamo in 110 e ci sono 2 part-time post maternità ma una ragazza tra pochi mesi deve tornare a fare le 8 ore...sono costretti a concedere anche a me il part-time?grazie mille

    RispondiElimina
  122. @girasole: diciamo che da quello che dici devono concederlo.

    RispondiElimina
  123. Buongiorno,
    sono dipendente di una società con contratto di somministrazione che fa capo al CCNL Commercio. Ho un bimbo di 16 mesi ed ho la necessità di chiedere il part time ma ho letto che è prevista l'obbligatorietà da parte del datore di lavoro solo per i contratti a tempo indeterminato. C'è qualche legge alla quale mi posso appellare? PS avrei bisogno anche di un mese di aspettativa per l'estate visto che l'asilo chiude. Come posso fare? Grazie

    RispondiElimina
  124. @drilletta: no, purtroppo con la somministrazione sei svantaggiata. Senti un consulente del lavoro.

    RispondiElimina
  125. salve ho un contratto nel commercio per un grosso gdo, posso richiedere il part time solo per sei mesi o c'è un tempo limite che l'azienda può stabilire? tipo o faccio un anno consecutivo o non me lo danno? Grazie

    RispondiElimina
  126. @anonimo 7 marzo: puoi chiedere il part time per un periodo ma sappi che l'azienda può negartelo.

    RispondiElimina
  127. Buongiorno, se faccio richiesta del part time e poi mantre attendo risposta cambiano le condizioni che mi hanno fatto scegliere, posso annullare la richiesta?

    RispondiElimina
  128. @anonimo 9 marzo: si, puoi cominciare che non ne hai più bisogno.

    RispondiElimina
  129. salve, ho usufruito della maternità obbligatoria e di quella facoltativa, che mi scade a fine marzo 2014. ho un contratto di 8 ore a tempo indeterminato, il mio datore di lavoro mi concede il part time senza problemi. ho chiesto al consulente paghe della ditta ma non sanno come si fa la richiesta del part time reversibile e quindi mi dicono che devo variare il contratto. a chi posso chiedere qual è la procedura esatta da seguire, per comucarlo a quegli incompetenti? grazie mille, marika.

    RispondiElimina
  130. @marika: devi variare il,contratto per un tempo stabilito. Senti un consulente del lavoro.

    RispondiElimina
  131. Ciao mio figlio è nato il 2/11/13....tra ferie e tutto rientrerà ' a settembre e volevo chiedere il part time fino ai 3 anni, ma nell'azienda dove lavoro c'e una mamma che finisce a fine ottobre il part time post maternità. Posso chiederlo anch'io visto che il suo è a termine? ? Siamo in 45

    RispondiElimina
  132. @anonimo 27 marzo: tu prova comunque a chiederlo.

    RispondiElimina
  133. Sì, ma possono rifiutarsi o devono darmelo per legge? ? Grazie

    RispondiElimina
  134. @anonimo 27 marzo: non possono rifiutartelo.

    RispondiElimina
  135. Ciao , ma se in azienda ci sono 47 persone,e il 3% è 1,58 in quante lo si può prendere , in una o due ??? E se in 1 c'e' un criterio che decida a chi spetta tipo l'anno di nascita del figlio o altro??? Grazieeeee

    RispondiElimina
  136. @anonimo 2 aprile: su questo ti conviene sentire un sindacato.

    RispondiElimina
  137. Ma per richiederlo che decreto altro menzioniamo? Non l ho trovato scritto su ccn grazie

    RispondiElimina
  138. @anonimo 6 maggio: ti conviene farti assistere da un sindacato.

    RispondiElimina
  139. @anonimo 28 maggio: puoi farlo, ricordati che possono negarti il part time

    RispondiElimina
  140. Lavoro per un'azienda con più di 300 dipendenti. Al momento sono in maternità facoltativa, rientrerò a settembre in ufficio. Mi è stato detto di fare domanda per il part time post maternità e attendere loro risposta.
    La mia domanda, però, riguarda le ferie residue: mi è stato detto che prima di rientrare a lavoro devo obbligatoriamente smaltire le ferie dell'anno precedente attaccandole alla maternità. È vero che non posso decidere di fare quelle ferie in un altro momento? Devo per forza farle quando lo dice l'azienda?

    RispondiElimina
  141. @anonimo 29 maggio: senti un patronato.

    RispondiElimina
  142. Articolo aggiornato al 2014: la legislazione del lavoro per donne in gravidanza http://goo.gl/yMspD2
    ciao!

    RispondiElimina
  143. Salve, houna bimba di 7 mesi e sto usufruendo dei permessi per allattamento. A novembre rientrerò a tempo pieno e vorrei richiedere il part time finché mia figlia non compirà 3 anni. Lavoro in una catena di supermercati con più di 500 dipendenti, nel mio punto vendita nessuna ha il part time post maternità quindi spero che mi sia accettato... come devo presentare la domanda all' azienda? Grazie.

    RispondiElimina
  144. @anonimo 1 luglio: devi presentare domanda scritta al termine dell'allattamento.

    RispondiElimina
  145. Buongiorno, ho un contratto full time a tempo indeterminato ormai da più di 15 anni, ho una bimba di 7 mesi. X necessità dell'azienda, dal primo settembre ci metteranno tutti part time. Così perderò anche le ora di allattamento
    Posso richiedere il part time post maternità, così è x un tempo determinato (fino al 31/12)? Ma soprattutto dopo quella data, sono obbligati a rimettermi full time?
    Grazie

    RispondiElimina
  146. @anonimo 10 agosto: non sono obbligati a dimetterti full time ma puoi richiedere il part-time.

    RispondiElimina
  147. Salve, ma se io sono già in partenza time sei ore, posso chiedere di farne 4 o 5 come post maternità?

    RispondiElimina
  148. @anonimo 19 agosto: certo, puoi chiederlo.

    RispondiElimina
  149. Buongiorno volevo chiedere una informazione io a settembre rientro a lavoro come part time post partum ho fatto la richiesta solo per un anno perché vorrei poi inserire il bimbo all'asilo l'anno prossimo e mi è stato accordato. Sono venuta a conosceza che se io l'anno prossimo volessi richiedere per un'altro anno o anche due cioè finché il mio bimbo non compie 3anni di età il part time post partum non lo posso fare perché si può richiedere solo una volta fino al terzo anno di età? Sul Ccnl commercio non è soecificato chi mi sa dire qualcosa?
    Grazie
    Axel

    RispondiElimina
  150. @axel: senti un consulente del lavoro.

    RispondiElimina
  151. Ciao a tutti , ma è vero che le mamme nel commercio possono rifiutarsi di fare le domeniche fino al compimento dei 3 anni del bimbo??..

    RispondiElimina
  152. @anonimo 7 settembre: si, è vero. E' un tuo diritto.

    RispondiElimina
  153. salve, volevo sapere se il parttime post parto e' per forza di 4 ore ( su 8 normali ) o si puo' chiedere le 6 ore e l'azienda decide lei gli orari o posso decidere io?

    RispondiElimina
  154. @anonimo 10 settembre: puoi anche chiedere le 6 ore.

    RispondiElimina
  155. Buonasera,
    Ho un contratto di apprendistato e come da articolo 90 del contratto nazionale ho fatto domanda di part-time a 6 ore fino al terzo anno di vita del bambino e mi è stato concesso. Ora l azienda mi ha comunicato che non posso più proseguire con l orario richiesto e devo necessariamente fare o 8 ore o 4. Premetto che la mia bimba compie 2 anni tra tre mesi quindi dovrei essere tutelata. L azienda può negarmi il part time dopo avermelo concesso?

    RispondiElimina
  156. @daria: rivolgiti ad un consulente, a mio avviso non possono crearti problemi.

    RispondiElimina
  157. Al rientro dalla maternità facoltativa vorrei chiedere il part-time. Se chiedo quello fino ai 3 anni della bimba, posso poi farlo convertire in part-time definitivo a scadenza? O mi conviene chiederlo definitivo fin da subito visto che è mia intenzione rimanere part-time?

    RispondiElimina
  158. @giulia: dipende dal tuo datore di lavoro. Valuta tu cosa e' meglio chiedere.

    RispondiElimina
  159. Salve, ho appena saputo che dal 1 gennaio la catena di supermercati per cui lavoro sarà acquistata da una cooperativa diffusa a livello nazionale. Al momento usufruisce di riposi per allattamento, dopo di che vorrei richiedere il part time post maternità. Il contratto per le cooperative lo prevede? Grazie

    RispondiElimina
  160. @anonimo 13 novembre: si, è previsto.

    RispondiElimina
  161. Buon pomeriggio.
    Complimenti per il sito, la serietà e precisione delle risposte.
    Volevo porre un quesito anch'io. La mia azienda ha 34 dipendenti e esiste solo un part time che non è post maternità. Non credo possano negarmelo, ma non si sa mai. Le due domande che vorrei fare sono le seguenti:
    1) Posso usufruire delle 2 ore di allattamento dai nove mesi della bimba al compimento dell'anno e poi chiedere il part time oppure devo già commutare il contratto nel momento in cui rientrerò al lavoro dopo la maternità facoltativa?
    2) Se dovessi restare incinta di nuovo mentre è in vigore il part time fino al terzo anno della piccola, in quel caso andrei in maternità con quel contratto, oppure essendo "provvisorio" si risolverebbe nel momento in cui rientrerei in maternità?
    Ringrazio anticipatamente per l'attenzione. Sara

    RispondiElimina
  162. @anonimo 14 gennaio: puoi usufruire delle ore di allattamento e anche ad un anno del bimbo puoi chiedere il part time.

    RispondiElimina
  163. Salve! Contratto a tempo indeterminato nel commercio. Finito il congedo parentale ho chiesto i part time di 6 ore e mi han detto di no. Ho scoperto adesso che sono obbligati a darmelo...come devo procedere? L'azienda e' grande ma non abbiamo sindacato. Ci sono documenti da presentare?
    E poi volevo sapere se si può ho edere anche un part time di 5 ore o sono per forza 4/6grazie

    RispondiElimina
  164. @anonimo 18 febbraio: rivolgiti ad un patronato per farti aiutare a presentare la domanda.

    RispondiElimina
  165. Salve!!Lavoro nel commercio con contratto full time indeterminato..sono rientrata subito dopo la maternità obbligatoria e mi è stato concessa la riduzione per allattamento.La bambina compie un anno tra poco dunque riprenderei con l orario completo.Vorrei sapere se posso chiedere il part time post maternità anche se l azienda ha solo 2 dipendenti compresa me a tempo indeterminato.E se sono obbligati o meno a concedermelo..Grazie

    RispondiElimina
  166. @laura: contatta un consulente. A mio avviso possono non concedertelo.

    RispondiElimina
  167. ciao,
    lavoro come vice responsabile 40 ore nel punto vendita di una catena con oltre cinquanta negozi in italia
    dopo il periodo di allattamento sono rientrata full-time e vorrei richiedere il part-time post maternità fino al terzo anno di vita del bambino
    ho inviato una richiesta scritta alla quale l'azienda mi ha risposto che non era possibile accettare la mia richiesta in virtù del mio ruolo
    ora vorrei capire ma il diritto non é universale e quindi prescinde dalla mansione e dall'inquadramento? o il mio ruolo preclude determinati diritti?
    ho manifestato anche la volontà di demansionarmi per tutto il periodo ma pare che non concedano demansionamenti...
    come devo comportarmi?
    inoltre é vero che posso rifiutarmi di lavorare le domeniche fino al terzo anno di vita del bambino? qual' é la legge che disciplina questa possibilità?
    grazie

    RispondiElimina
  168. @anonimo 9 marzo: devi rivolgerti ad un consulente del lavoro.

    RispondiElimina
  169. buongiorno,
    posso richiedere il part-time post maternità anche se il mio bambino adesso ha 14 mesi? fino'ora, su proposta del datore di lavoro abbiamo ridotto l'orario 'scalando' le ore dai permessi (ne avevo accumulati parecchi) ma siamo agli sgoccioli e io vorrei continuare a lavorare solo mezza giornata. Come si fa la domanda?
    grazie

    RispondiElimina
  170. @sonia: puoi fare domanda anche ora. Prepara una lettera che dari al tuo datore di lavoro. Se vuoi avere assistenza contatta un sindacato che ti assista nella procedura.

    RispondiElimina
  171. Salve,
    Vorrei chiedere consiglio. Ho inoltrato domanda per pt post maternità(dovrei rientrare il 1 agosto) e dopo 13 giorni lavorativi nessuna risposta. Il sindacato mi ha consigliato di inviare un sollecito, eventualmente me lo negassero (lavoro nel commercio per grande multinazionale con tantissimi dipendenti in Italia e svariati punti vendita sul territorio) posso contestare tramite sindacato?
    Qual'è la legge che vieta di adibire le lavoratrici madri al lavoro domenicale fino ai 3 anni di vita del bimbo? Non la trovo da nessuna parte..
    Grazie!!!

    RispondiElimina
  172. @anonimo 25 marzo: ti conviene sollecitare e nel caso valutare con un consulente del lavoro, in base alla risposta, se fare ricorso.
    è il contratto del commercio non prevede il lavoro domenicale per le mamme con bambini sotto i 3 anni.

    RispondiElimina
  173. Buongiorno, con Luglio 2015 scadrà il part time post maternità fino ai 3 anni del bambino, ottenuto con tanta fatica. Non riuscirò comunque a gestire un full time causa orari nido e mancanza di supporto parenti. Il mio datore mi ha già palesato che non ha intenzione di darmi un part time definitivo o ancora per qualche tempo. Qualora rassegnassi le mie dimissioni per impossibilità a gestire un tempo pieno possono essere considerate per giusta causa? grazie mille

    RispondiElimina
  174. @Anonimo 6 aprile: rivolgiti ad un sindacato.

    RispondiElimina
  175. Buongiorno vorrei sapere se la richiesta del part time è prorogabile? ora lo chiederei di un anno, poi potrò riverificare le mie condizioni e prorogarlo?
    grazie

    RispondiElimina
  176. @anonimo 29 aprile: si, chiedi chiarimenti al personale.

    RispondiElimina
  177. Salve, la mia domanda è : dove, a chi è sotto quale forma va presentata la domanda si riduzione oraria?

    Grazie mille in anticipo

    RispondiElimina
  178. @Anonimo 9 maggio: la domanda va presentata per iscritto al datore di lavoro.

    RispondiElimina
  179. Salve, ho chiesto il part time post maternita x gestire gli orari asilo nido x la mia bimba di un anno. Ho chiesto di poter fare 6 ore dalle 9 alle 16 anziché le consuete 8 ore.
    Mi hanno accordato il part time post maternita ma con la condizione che venga svolto con orario 14-18, a questo punto non mi serve dato che gli orari degli asili sono fino alle 16. Si sono giustificati col fatto che in ufficio ci sono già altre colleghe che svolgono orario part time definitivo di 6 ore.
    Possono farlo?
    Grazie

    RispondiElimina
  180. @anonimo 17 giugno: rivolgiti ad un sindacato.

    RispondiElimina
  181. Buongiorno,
    ho letto con attenzione molti dei commenti e vorrei fare una domanda: nel caso di un'azienda con meno di venti dipendenti e con nessun part time post maternità attivo, IN BASE A COSA la richiesta può essere rifiutata?
    Dipende dalla mansione? Dal poter essere sostituiti?

    Nel mio caso, l'azienda è come descritto sopra e io svolgo una mansione che nessun altro dipendente attualmente gestisce - siamo in 6 e ognuno è specificamente destinato ad un compito: io mi occupo del web, ci sono due impiegati commerciali, un amministrativo e due della logistica - sebbene sul contratto mio e di un collega commerciale risultiamo solo come "impiegati" generici.

    Grazie
    Anna

    RispondiElimina
  182. @anna: se nessuno ha part time per maternità dovrebbero accertala. Senti un consulente del lavoro e porta il tuo contratto.

    RispondiElimina
  183. Ciao,sto facendo richiesta part time post maternità, io lavoro in un supermercato con orari che vanno dalle 7 alle 21? Con turni 7/14 o 14/21. possono darmi il turno di pomeriggio ? però cosi il part time post maternità non avrebbe senso

    RispondiElimina
  184. @anonimo 16 novembre: chiedi tu che ti venga assegnato il turno di mattina.

    RispondiElimina
  185. salve,

    vorrei capire di preciso quand'è che il datore di lavoro può rifiutare di concedere il part time post maternità e quando invece è obbligato.
    Ho letto alcune risposte precedenti e in alcuni casi veniva risposto che è obbligato ad accettare la richiesta, mentre in altre veniva detto che poteva rifiutarsi.
    Io attualmente lavoro con contratto full time in un'azienda di 15 dipendenti di cui 1 è con classico part time (non post maternità). Se io faccio la richiesta il datore è obbligato ad accettarla o no? Posso richiederlo per tutti i 3 anni del bambino? L'azienda può decidere di accettare la richiesta per un limite di tempo inferiore ai 3 anni?
    Eventualmente a chi posso rivolgermi per informazioni di questo tipo? La mia azienda non ha un sindacato.

    Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @enza: per una azienda piccola come la tua è difficile che te lo concedano, ti consiglio di sentire un consulente del lavoro.

      Elimina
  186. Buongiorno
    Lavoro per una grande azienda che supera i 300 dipendenti
    Io sono la responsabile di un punto vendita, CCNL 3^ livello , contratto indeterminato full time
    Ho richiesto verbalmente il part time post maternità , mi hanno risposto che non lo concedono mai , solo nel caso in cui il negozio sia molto grande con molto personale
    Noi siamo in 4
    ma il 3% non è' sul totale dipendenti?
    È' una possibile motivazione?
    In molte risposte precedenti è' stato consigliato di farsi seguire da un sindacato.
    Il loro intervento potrebbe cambiare l'esito?
    Grazie

    RispondiElimina
  187. @anonimo 17 dicembre: rivolgiti ad un sindacato.

    RispondiElimina
  188. Buongiorno. Sono mamma di un bimbo di 6 mesi, a marzo rientro in azienda (importante compagnia ass.va con molti dipendenti) in regime di allattamento. Ho richiesto il part time ma mi è stato detto (verbalmente senza nulla di scritto!) che al momento è stata raggiunta la quota massima prevista dal CIA e quindi sono in stand by con tutte le nuove richieste. Possono negarmelo nonostante in azienda ci sono mamma con part time che rinnovano ogni 2 anni e con figli ormai adolescenti? Non è discriminatorio che ci siano mamme a cui è stato concesso solo perchè "arrivate in tempo" e mamme con neonati come nel mio caso a cui viene negato? Tra l'altro non vogliono mettermi nulla per iscritto e continuano a rimbalzarmi per telefono!
    Ho già pensato di rivolgermi ad un legale ma vorrei capire che margine di successo avrei in caso...
    Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @anonimo 19 gennaio: purtoppo possono negartelo.

      Elimina
  189. io sono una mamma di una bimba di quasi un anno. il mio contratto è part-time ma lavoro full time. ora sono in regime di allattamento. a breve mi scadrà e vorrei far valere il mio contrattodi part time rifiutandomi di lavorare ancora full time. il datore di lavoro puo' licenziarmi? sono a tempo indeterminato contratto commercio. grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @anonimo 7 febbraio: rivolgiti ad un sindacato.

      Elimina
  190. salve, ho un contratto di apprendistato nel commercio, vorrei sapere se ho comunque diritto al part time post maternità. grazie

    RispondiElimina
  191. Salve, ho usufruito del part time x allattamento fino al compimento del 1° anno di mio figlio.Feci rischiesta verbale x informarmi se avvessi potuto chiedere il prolungamento del part time anche solo temporaneo. E un mio responsabile mi rispose che non mi conveniva chiederlo,perchè l'azienza multinazionale,avrebbe potuto cambiarmi il contratto,con i nuovi dove ero obbligata a lavorare tutte le domeniche. E che secondo il mio contratto del 2003 non mi spettavano fino al compimento dei 3 anni. Ora vengo a sapere del contratto di maternità. Posso ancora usufruirne e quanto incide sullo stipendio?grazie

    RispondiElimina
  192. Salve vorrei sapere se la distribuzione oraria del part time verticale o orizzontale è a discrezione dell'azienda o delle lavoratrici. Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @dilucevestita: la retribuzione dipende dal livello.

      Elimina